.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 15 ospiti collegati
.: Discussione: Milano con il marchio di qualità

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Isabella Guarini

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Isabella Guarini il 26 Gen 2008 - 08:07
accedi per inviare commenti
Caro Oliverio, il tuo post mi ha fatto pensare che l' idea di una rete civica nazionale e internazionale non sarebbe un sogno impossibile. In questo momento storico le maggiori città italiane si sono messe in concorrenza per accaparrarsi i finanziamenti europei e i grandi eventi. Ciò è, secondo me, sbagliato. Si potrebbe, invece, cogliere l'occasione per rivedere l'organizzazione delle città a livello nazionale, assegnando a ciascuna di esse, in base alla loro storia e vocazione, ruoli specifici  in modo da formare un sistema policentrico  in cui riconoscersi per la parte e per il tutto. In questa prospettiva il marchio Milano sarebbe rafforzato dalla rappresentatività nazionale. Avverrebbe così' per altre città italiane, rinomate per l'arte, per la storia, per il turismo etc. etc. Non staremmo ad accusarci reciprocamente mentre Sarkò porta a spasso la Pompadour e procura buoni affari alla Francia.

Isabella Guarini
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 18 Gen 2008 - 21:42
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]