.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 27 ospiti collegati
.: Discussione: Il Comune "promuove" l'alcolismo !!!

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 18 Ago 2009 - 22:31
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

ALCOL. PRIMA LICENZA SOSPESA PER VENDITA AI MINORI DI 16 ANNI

Milano, 18 agosto 2009 – Su indicazione del Sindaco di Milano, Letizia Moratti e d’intesa con l’Assessore Giovanni Terzi, l’Assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali, Mariolina Moioli ha dato disposizioni alla Direzione Centrale Attività Produttive, Politiche del Lavoro e dell’Occupazione, Settore Commercio per un provvedimento ai danni di un esercente di zona Ticinese. Durante la consueta attività di controllo, gli agenti della Polizia Locale hanno colto in flagrante un barista che vendeva sostanze alcoliche a un minore di 16 anni.
Con la notifica dell’atto, avvenuta in serata, si avvia un procedimento di sospensione della licenza del pubblico esercizio per un periodo di 30 giorni. È il primo caso a Milano di violazione dell’ordinanza con conseguente sospensione dell'attività.
La campagna di prevenzione e tutela della salute dei ragazzi associa la ferma volontà e severità dell’Amministrazione nell’applicazione di quanto previsto dall’ordinanza del luglio scorso in tema di contrasto all’abuso di alcolici da parte dei più giovani.
In risposta al messaggio di Francesco Ginocchio inserito il 16 Dic 2007 - 00:39
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]