.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 26 ospiti collegati
.: Discussione: Il Comune "promuove" l'alcolismo !!!

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 20 Lug 2009 - 20:26
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dal sito Web del Comune di Milano:

Ordinanza anti-alcol per Under 16

Moratti: "Chiesto alla città di collaborare per il futuro dei nostri ragazzi”

Al via campagna di sensibilizzazione che coinvolgerà consumatori, esercenti, grande distribuzione, associazionismo e radio dj. Per dieci giorni niente sanzioni. De Corato: "Da stasera vigili distribuiranno 20mila volantini nei luoghi della movida"

Milano, 20 luglio 2009
– “Ho chiesto alla città di collaborare. Ho concordato con il presidente dell’Unione del Commercio Carlo Sangalli un’azione comune a sostegno dell’iniziativa anche attraverso l’Epam e ho condiviso con il presidente di Esselunga Bernardo Caprotti una campagna d’informazione nei punti vendita, perché i ragazzi  capiscano che stiamo lavorando per loro, per la costruzione del loro futuro. Ho scritto anche al presidente di Coop Lombardia Silvano Ambrosetti, ai presidenti di zona, al presidente di Milanosport e al direttore regionale scolastico” – dichiara il Sindaco Letizia Moratti in merito all’entrata in vigore del provvedimento che vieta la somministrazione, vendita, consumo e cessione a titolo gratuito di bevande alcoliche ai minori di sedici anni.

L’ordinanza entrerà in vigore dalla mezzanotte. Per i primi dieci giorni non ci saranno multe, ma servizi informativi e di sensibilizzazione al provvedimento. In particolare sono già stati stampati circa 20 mila volantini che da questa sera la Polizia Locale comincerà a distribuire ai giovani.

Si stanno contattando anche le emittenti radio perché attraverso i loro deejay diano spazio a questa iniziativa e creino dibattito tra i giovani, e già da stasera Discoradio manderà messaggi con i suoi deejay più famosi. Saranno coinvolte anche le associazioni giovanili  e di vario genere.

“A Milano un minore su tre - sottolinea De Corato - ha già avuto problemi di abuso d’alcol. Con questo provvedimento oggi la città rappresenta un modello in Italia. Ma per un pieno successo  dell’iniziativa abbiamo bisogno del coinvolgimento di tutti, comprese le associazioni dei genitori che ci hanno chiesto di intervenire contro una vera e propria emergenza.”

Il volantino della campagna
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 17 Lug 2009 - 20:54
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]