.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 55 ospiti collegati
.: Discussione: Bovisa: quali progetti?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Alessandro Siciliano

:Info Messaggio:
Punteggio: 19
Num.Votanti: 4
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Alessandro Siciliano il 1 Nov 2007 - 17:37
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

buonasera,
scrivo questo thread, sperando che sia la sezione giusta, per condividere i progetti della bovisa e capire se ne è previsto qualcuno interessante.
Su internet leggo solo progetti "al di là" della stazione: è stato ampliato e creato un polo universitario davvero imponente, però per arrivarci io conosco solo 2 strade: la prima è da mac mahon, passando per una via che sembra esser stata nuclearizzata, l'altro è una scaletta dalla stazione bovisa. Non per fare il polemico, ma poco più avanti si sono insediati dei nomadi, in un campo di una certa importanza, e io (che sono un ex pugile e un ex nuotatore) ho un certo timore a andare in quella zona dopo le 18.00.
sempre su questo tema: ma si può capire che cosa hanno fatto via colico, via bellagio e via varè al comune di milano, per costruire la tensostruttura della biennale di fianco ai gasometri zona che, ripeto, io non visiterei quando cala il sole? (per chi viene dalla stazione c'è una via poco illuminata che sembra uscire dal film "distretto 13").
non era meglio fare la tensostruttura in via varè? 2 linee tramviarie, ottimo collegamento con milano e il passante + treno delle nord della stazione.
Invece no. Invece via varè, via bellagio, via colico (qui mi soffermerò più avanti) sono deserte e su di loro insistono le sterpaglie e i campi nomadi.
Lungo via cosenz ho visto delle abitazioni (quelle prima del politecnico secondo me molto carine) e un progetto per delle abitazioni convenzionate con il comune, il cosidetto "cosenz 2005" (mi scappa da ridere sulla data del progetto, dato che al momento non c'è nulla).
Brera, giustamente aggiungerei, si rifiuta di pagare un canone di affitto assurdo per traslocare in via durando, di fronte al politecnico, quindi la bovisa perderà un'altra OTTIMA occasione di rivalutarsi come zona e lascerà quella struttura di color rosso ruggine che fa tanto naif.
Via colico è bellissima: nuova palazzina a parte, hanno costruito la nuova sede di telelombardia, un ecomostro stile mirò con 50 metri di antenna televisiva, proprio di fianco alla chiesa e all'oratorio...arpa?
E poi hanno di fianco 2-3 chilometri di terra desolata in cui non c'è assolutamente nulla. non si potrebe fare un parchetto lì? troppo "sana" come iniziativa? Ho finito. Oggi son troppo stanco per polemizzare su nomadi, industrie fatiscenti, marciapiedi impraticabili dallo sterco, piazze invase da extracomunitari e delinquenza, fate conto che abbia scritto tutto quello che ci sarebbe da dire e protestare.
Ps.: 2 gg fa sono entrati nella casa del mio vicino: 2 bambini, uno di 8 e uno appena nato. se fossero stati in casa cosa sarebbe successo?
Forse milano avrebbe scalzato la prima pagina a roma. Per fortuna non è andata così.
cordiali saluti
as