.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 38 ospiti collegati
.: Discussione: Più qualità alla vita dei milanesi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Mario Maggi

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Mario Maggi il 5 Maggio 2009 - 20:51
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

> “Più qualità alla tua vita”. Un messaggio di partecipazione rivolto a tutti i milanesi ma anche la dichiarazione di un impegno a lungo termine per salvaguardare la salute dei cittadini, difendere l’ambiente e migliorare la qualità della vita di chi vive e lavora in Città.

 

Il messaggio va bene, ma servono anche i fatti. 

Viviamo in zona San Siro in una via che e' sempre stata pulita e ordinata. Ora siamo da settimane in mezzo ai nomadi, che si permettono di usare marciapiedi e strada come loro gabinetto per tutti i tipi di bisogno corporale, di buttare la pattumiera dovunque su strada, di percorrere la via in senso vietato, di sostare in mezzo alla strada, di lasciare accesi i motori per tempi lunghissimi, di sostare sulle righe gialle senza alcun problema,

Siamo esasperati, e' ingiusto che noi paghiamo le tasse per loro e che loro sfilino in continuazione con le loro maxi BMW e Mercedes di classe alta (ma dove prendono i soldi?) circolando in continuazione come se fossero delle pattuglie di polizia.

Abbiamo paura, non si puo' uscire di casa se non passando in mezzo tra una bambina completamente nuda obbligata a fare la doccia alla fontanella dei giardini comunali e alla pattumiera di tutti i tipi abbandonata. Ovvio che nessuno frequenta piu' i giardinetti comunali in mezzo a questo schifo. 

Chi votare alle prossime elezioni? Chi fornira' una soluzione a questo problema! E di soluzioni ne esisterebbero tante, se non ci fosse discriminazione da parte della giustizia tra cittadini vessati e nomadi riveriti e sempre innocenti, anche quando presi con le mani nel sacco.

Se non succedera' niente presto, invitero' i nomadi a trasferirsi in vie piu' centrali, dove potranno allietare anche altri cittadini, e non solo noi.

 

 

 

 

 

 

 

Un saluto a tutti
Mario Maggi
-----------------------------------------------------
L'energia e' poca, usiamola meglio, si puo' e si deve
Nessuna pieta' per i pirati della strada

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 1 Ott 2007 - 19:59
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]