.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 32 ospiti collegati
.: Discussione: Nuove costruzioni in via Fauche' ?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Igor Daldosso

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Igor Daldosso il 21 Set 2007 - 01:37
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Gentile Elena Barusco,

giusto due lunedì fa, precisamente il 10 Settembre, ho presentato una richiesta scritta in sede di Commissione Urbanistica in merito al progetto di nuova costruzione dell'ex Area San Pellegrino, da lei citata, e relativa destinazione d'uso.
Precisazione: la mia prima richiesta di cui sopra è stata rivolta nel lontano mese di Marzo al Presidente di Commissione.
Al rientro dalle ferie, speravo di ricevere una risposta in merito, e invece...

Quello che le posso dire, dalla visione del progetto, è che sorgerà un'area più o meno ripartita tra uso residenziale e commerciale. Leggasi il primo come massiccio incremento della densità abitativa (tre palazzi da 10/11 piani sul lato Marussig), il secondo come annientamento dei commercianti di zona se, come da voci insistenti, dovesse insediarsi una sorta di centro commerciale al posto di tanti e piccoli negozi separati ed indipendenti tra loro. E da qui, la mia richiesta.

A mio modo di vedere, la maggiore densità abitativa sopra accennata e la cospicua recettività di un eventuale megastore, andrebbero a congestionare pesantemente la viabilità dell'isolato stesso e quindi del quartiere. E qui cito solo tre fattori concomitanti: l'oggettiva strettezza delle vie Castelvetro e Marussig, la vicinanza dell'ospedale Buzzi, il mercato bisettimanale di via Fauchè.

Potrebbe dare dei problemi un progetto di questo tipo in un contesto del genere? Secondo me sì.

Così come lo sarà il grattacielo di Principe Eugenio, o meglio presentato alla stampa come Torre delle Arti. In questa circostanza avevo presentato una mozione contraria al progetto, favorevolmente accolta dal Consiglio, ma... chieda al Comitato "Contro il Grattacielo" com'è sta andando a finire...
Nel caso dell'ex area San Pellegrino non si è potuto dibattere nè presentare alcuna mozione; questo progetto, grazie ad una legge regionale "studiata" per accelerare i tempi, è stato approvato tramite DIA (Dichiarazione di Inizio Attività: per intenderci è la stessa che si deve richiedere per tirar giù il muro di casa). L'ok tramite DIA "agevola" l'iter, non andando ad interessare nè Comune, nè Zona.
E poi si parla di partecipazione pubblica allargata alla trasformazione di Milano?!

Appena il Presidente di Commissione Sozzi si degnerà di darmi una risposta all'ennesima richiesta sul tema, sarò ben felice di corredare la presente con qualche dato in più. Continuo a sperare che il ritardo sia dettato più dalla svogliatezza, piuttosto che da incredibile incapacità: perchè si sa che in altre situazioni i rinvii, sempre più frequenti ultimamente, vanno spesso a sfociare nei famigerati silenzi-assensi.

A proposito di questo.
In Consiglio di Zona 8 è arrivato in visione il progetto di costruzione di nuovi edifici residenziali nell'area Portello; i relativi documenti sono stati depositati il 6 Agosto, il tempo dopo il quale scatta il silenzio-assenso è un mese, la prima seduta di Consiglio dopo le ferie estive è stata il 13 Settembre.
Faccia lei...

Cordiali saluti.


Igor Daldosso
Consigliere di Zona 8
Gruppo Consigliare ULIVO
In risposta al messaggio di Elena Barusco inserito il 18 Set 2007 - 15:57
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]