.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 133 ospiti collegati
.: Discussione: Nuove case a Rubattino. Quando?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Giuseppe Larovere

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Giuseppe Larovere il 18 Feb 2008 - 12:54
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Gentile sig. Villa


Conclusione :
Le istituzioni devono concorrere con dignità e competenza alla progettazione e vivibilità del quartiere insieme ai cittadini e ai loro rappresentanti del Consiglio di Zona 3.
Il totale asservimento  alle società  immobiliari , oltretutto inadempienti è inaccettabile.

Testo :
Sapevo che prima o poi avrei dovuto affrontare questo problema in modo franco e diretto. Quanto sto per dire potrebbe provocare risentimento da parte di persone che come Lei hanno investito per avere una casa per sé o per i propri familiari.

La situazione del  Rubattino  ,portata all’attenzione delle istituzioni e da parecchi anni, è stato ampiamente descritto e si può leggere sotto la voce “ Noi del Rubattino sempre in lotta con il degrado “ . L’intervento del 4.2.2008 è un riepilogo dei fatti più recenti, ma anche “ Rotte aeree… e “ Aria di secessione per Lambrate “ etc etc.

Nonostante le gravi carenze denunciate per mancanza di servizi  essenziali  quali asili, scuole materne, scuole elementari, aree attrezzate per giochi per bambini dai 6 anni in su e  una viabilità già al collasso etc etc  ,si intende fare costruire dalla società Rubattino 87 ora Aedes, fabbricati per edilizia residenziale nei buchi in fondo a via Caduti in  missione di pace e via Caduti di Marcinelle.

Potrà leggere il nostro totale dissenso inviato/consegnato  anche al Consiglio di Zona 3, all’ufficio  Responsabile Relazioni con la Città - Gabinetto del Sindaco  , Ufficio Relazioni Assessore C. Masseroli, e all’ Assessore Croci.

Le case che si vogliono far costruire si riferiscono alla fase 2 del progetto mai iniziato e che doveva terminare nel 2008 . La fase 1 del progetto non ancora completata, doveva essere terminata nel 2004. Il motivo per cui  queste edificazioni furono inserite nella fase 2  si fondava sulla mancanza di fiducia del rispetto dei tempi  e per il completamento di tutto ciò che era relativo  alla fase 1.

Fu lungimiranza vista   l’attuale situazione.

Barattare l’edificazione di ulteriori case in attesa della trasformazione definitiva del PRU( fra quanti lustri ?)  “”attraverso coinvolgimento di investitori privati per costruire per esempio un cinema, centri sportivi ed eventualmente uno spazio in uso al Comune per attività culturali e sociali”” , conferma la mancanza di un progetto complessivo per questo quartiere e la negazione della nuova politica del Piano del Governo del Territorio pervicacemente perseguito dal Comune di Milano.
Al contrario si continua a permettere di costruire quando e cosa si vuole senza nessuna regia da parte delle Istituzioni Cittadine. La mancanza di fondi da parte del Comune di Milano, non è una valida giustificazione per continuare lo scempio del territorio.

E’ sotto gli occhi di tutti che le case si edificano in men che non si dica mentre  i servizi essenziali e una viabilità degna di questo nome,possono aspettare  . Sono anni che imploriamo un semaforo all’incrocio Pitteri/Caduti di Marcinelle/Crespi !

Le stesse informazioni che troverà in www.partecipami.it  sono state inserite nel forum del comitato PRU Rubattino. ( comitatoprurubattino@yahoogroups.com)
Non ho la presunzione di rappresentare il volere dei residenti del Rubattino, ma non ho ancora ricevuto dissensi a questo riguardo.
Approfitto per trasmetterLe  qui di seguito un messaggio che molto recentemente è circolato nel forum del Pru Rubattino che mi auguro sia  di Suo interesse. Il dialogo con le istituzioni continua .
Cordiali Saluti
Giuseppe Larovere
””””
Dmc171167@yahoo.it
8.2.2008
Buongiorno,
mi chiamo Dario Monzio Compagnoni, abito dal 2002 (dalla sua nascita) nel quartiere Rubattino , in via Caduti in Missione di Pace 13, faccio parte del Comitato e  dal 2006 sono un consigliere di zona 3 della lista civica Ferrante
Innanzitutto mi scuso se qualcuno in elenco dovesse ricevere questa mail più di una volta o, essendo già iscritto al forum del comitato ha già avuto queste informazioni ma siamo finalmente riusciti a mettere insieme gli indirizzi email di tutti coloro che alla festa di quartiere e/o in altre occasioni diedero l'assenso a ricevere informazioni via mail.
Vi prego comunque di rispondere a questa mail per confermare la vostra volontà di riceverne in futuro e/o  essere inseriti anche nel newsgroup del comitato Pru Rubattino.
 
Passando alle informazioni vi allego la mail riguardante il sopralluogo dell'assessore allo sviluppo del territorio (Masseroli) che c'è stato il giorno 6 febbraio.
 
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 
L’assessore allo sviluppo del territorio, Carlo Masseroli, sta visitando tutte le 9 zone di Milano. Ieri è stato il turno della zona 3. La sua visita è durata tutta la giornata, e ha visto la partecipazione sua, di alcune persone del suo staff e di alcuni consiglieri di zona. La visita ha incluso un sopralluogo al PRU Rubattino, dove ha potuto constatare alcune delle criticità segnalate in merito per esempio a
-         semaforo all’incrocio tra via caduti di marcinelle e via pitteri

-         apertura via caduti di Marcinelle

-         rotonda sulla via rubattino in corrispondenza dello svincolo della tangenziale

-         apertura prolungamento via caduti in missione di pace verso via rubattino

-         allargamento via caduti in missione di pace per consentire la sosta regolare

-         mancanza di strutture che incentivino l’utilizzo del parco finora realizzato. Su questo punto in particolare,  ha dato disponibilità a valutare eventuali proposte di localizzazione di un campetto di calcio e/o multifunzionale. Per questo nella serata di ieri, in consiglio di zona, ho richiesto la convocazione di una commissione congiunta ambiente/sport per effettuare un “ultimo” (almeno speriamo) sopralluogo per identificare un’area adatta allo scopo. (richiesta di sopralluogo reiterata anche da altri consiglieri).

-         Situazione parcheggi

-         Presa in carico delle vie di accesso ai civici 12 e 18 di via caduti di marcinelle e 13 di via caduti in missione di pace

-         Area destinata alle strutture scolastiche

-          

E comunque tutta la situazione nel suo complesso. Ha inoltre potuto verificare tutte le segnalazioni finora fatte (riassunte in parte anche nel documento di stato fase 1 inserito nel forum).

Ora speriamo che la disponibiltà dimostrata si concretizzi con la ripresa dei lavori perchè l'elenco di cui sopra è ormai noto a tutti da tempo.


Buona giornata a tutti


Dario Monzio Compagnoni

Via Caduti in missione di Pace 13

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> 
Un cordiale saluto a tutti e, prima di inviarvi ulteriori mail, che potrebbero non essere gradite, attendo una riposta con il vostro consenso.
Grazie
 

“””””””
In risposta al messaggio di Andrea Villa inserito il 15 Feb 2008 - 08:54
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]