.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 85 ospiti collegati
.: Discussione: Gravi episodi in via Giambellino (Rom)

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Gianfranco De Gaetani

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Gianfranco De Gaetani il 17 Lug 2007 - 12:43
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva
Volevo mettervi a conoscenza di gravi episodi accaduti in via Giambellino nei giorni e settimane scorse ad opera di Rom (minorenni), nei confronti di 2 bambini della zona.

Nel primo caso, circa un mese fa, una bambina di 13 anni è stata scippata del suo cellulare da parte di Rom minorenni.
Sempre la stessa bambina, settimane dopo, sul 14, sempre all'altezza di via Giambellino, qualche fermata prima di casa sua, ha subito molestie, che, per sua fortuna, non andate avanti grazie all'aiuto di una signora sul tram. Anche in questo caso, hanno cercato di fregarle anche il cellulare (appena preso e non è una che ha tanti soldi!), ma questa volta non ci sono riusciti.

Oggi ho saputo l'ennesino caso: ieri (o l'altro ieri, non ho ben capito), un bambino di 9 anni è stato fermato da Rom sui 16 anni, che hanno tentato di fregargli la bici. E' poi intervenuto il fratello, di appena anni 10 a cui gli hanno spaccato il braccio.

Spesso su questo forum parliamo di urbanistica, trasporti, verde, ma non ci dobbiamo dimenticare che le cose in zona stanno peggiorando ad opera di questi Rom (spesso minorenni) che solitamente stazionano tra l'Esselunga, P.za Tirana ed il nuovo Parco Bisceglie.

Spero che vi sia un maggior pattugliamento perché è assurdo non avere più la tranquillità in quartiere.
Se penso poi all'articolo letto mesi fa di una settantenne violentata ed altri casi proprio nella nostra zona, mi rendo conto che non è solo visivamente peggiorata la situazione (a me, per ora, per fortuna, non è successo niente, se non un albanese mezzo ubriaco che mi ha urlato dietro una sera in via Inganni), ma è effettivamente così...