.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 112 ospiti collegati
.: Discussione: Come si vive la sicurezza a Milano

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Giulia Rossi

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Giulia Rossi il 19 Lug 2007 - 16:13
accedi per inviare commenti
Signor Giuseppe è un piacere leggerLa ma probabilmente Lei si sentirà molto solo nelle forze dell'ordine: tempo fa nei palazzi di via palmanova c'erano parecchie prostitute cinesi, con tanto di pappone italiano al seguito, (ora sono rimasti solo gli spacciatori albanesi e le accoltellate del week end fra africani) e, in considerazione del fatto che l'amministratore dello stabile aveva paura a sporgere denuncia, io e mia mamma ci siamo recati al comando di via feltre dove, dopo aver spiegato a diverse persone il problema, ci è stato chiesto da un poliziotto "signora, ma esattamente a che piano? così ci facciamo fare lo sconto! ma sono carine?" dopo cinque minuti di battutine abbiamo pensato: ma chi ce lo fa fare ... in che mani ci mettiamo! e ribadisco: avessi mai visto un vigile di quartiere in via palmanova! altrimenti avrebbe notato i segni sui citofoni per individuare chi è lo spacciatore dello stabile, i quotidiani vetri rotti delle macchine, i macchinoni che si fermano davanti a certi palazzi dove ci sono le prostitute, le risse il sabato sera, le macchine che sgommano e sfrecciano di notte e, molto più facile da vedere, le macchine che sostano (usare il termine "parcheggiano" è improprio) davanti ai bar in mezzo al palmanova piccolo in doppia e terza fila e non permettono alla 44 di passare o creano intoppi e incidenti. E' colpa anche dell' inciviltà degli abitanti del quartiere ma non mi sento di condannare le persone che si fanno i fatti propri e non denunciano ... c'è tanta paura: sa quante volte mi sono sentita insulti e minacce sulla 56 perchè avvertivo le vecchiette di chiudere le borse perchè mi accorgevo che attorno a loro c'erano ragazzi che puntavano alla borsetta? non so dove andremo a finire ma ho tanta paura e mi sento impotente
giulia
In risposta al messaggio di Giuseppe Chimienti inserito il 14 Lug 2007 - 20:03
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]