.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 48 ospiti collegati
.: Discussione: Densità abitativa, grattacieli, comitati

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Gianfranco De Gaetani

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Gianfranco De Gaetani il 20 Giu 2007 - 13:48
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva
Oggi che ho un po' di tempo, vorrei esprimere il mio pensiero, le mie perplessità e le mie soluzioni.

Per poter esprimere tutto ciò, vorrei farvi degli esempi CONCRETI che riguardano la nostra zona.
Prendendo la prima immagine satellitare che vi ho allegato (densità), troviamo 2 aree in cui si concentrano 3 dei progetti che vi voglio sottoporre per le mie riflessioni:

- l'area Calchi Taeggi-Bisceglie (e se vogliamo aggiungere, Val Bavona)
- la palazzina in costruzione in via Redaelli
- il contestato "maxi-grattacielo" di 13 piani di via Lorenteggio/via Romagnosi.

Ieri, mi ha "scioccato" una frase del sig. Angelo Valdameri che diceva: "...Tutta questa colata di cemento sarà calata in prossimità di quartieri densamente popolati..."

Ora, come avevo già risposto, quest'area mi pare tutto, tranne densamente abitata, anzi; è una delle poche zone con densità non eccessiva. Di contro, possiamo guardare un po' tutto il resto della zona 6 presente sull'immagine e, soprattutto, il quadrato che vi ho proposto, non perché più densamente abitato di altre parti (anche se ci andiamo vicino!!), ma per parlare di 2 progetti, secondo me, scandalosi, ma trattati in modo diverso.

Dietro Via Lorenteggio, in zona via Donati, via Romagnosi e mi pare via Scipione Riva Rocci, stanno costruendo una palazzina di 13 piani, in una zona NETTAMENTE DENSAMENTE abitata, accanto ad una scuola.
Questa "palazzina" ha (giustamente) scatenato l'ira degli abitanti della zona che hanno formato un comitato (Romagnosi), che, in buona fede, hanno fatto diventare questa palazzina, un grattacielo. Le proteste, purtroppo, non hanno fermato i lavori (sono già avanti, le fondamenta ci sono), anche se FORSE, da una immagine che ho visto di sfuggita nel portone mezzo aperto, gli hanno limato 3 piani ed è esteticamente più gradevole (confermate?). Il palazzo sorge al posto di quel fabbricato (vedi immagine Romagnosi).

In via Redaelli, dietro la SMA, dove prima c'era un prato (seppur sopra un parcheggio) con degli alberelli, stanno costruendo una palazzina (  4 - 5 piani? ). Questa palazzina, sarà praticamente a ridosso di una già esistente e abbastanza vicina a quella di fronte (vedi allegato: Redaelli). Per questa palazzina, i cui metricubi anziché svilupparsi in verticale, si sviluppano in orizzontale e, ad occhio,  sono più o meno gli stessi di quelli di via Romagnosi, faranno ombra lo stesso, per dire una cosa che va di moda, ma solo tirandola fuori per i grattacieli, anche se anche una casa "normale" fa ombra, che sottrae erba, che aumenta la densità in una zona già densamente abitata, che aumenterà il traffico in una zona dove il traffico è 5 volte superiore a quello che abbiamo in via Inganni o Via Lorenteggio o via Bisceglie (soprattutto per quelli in doppia fila!!!!), non mi risulta esserci stata protesta, tant'è che solo oggi che vi sono passato, me ne sono accorto...

Di questa palazzina, mi fa sorridere un evento accaduto durante il periodo natalizio di 2 anni fa. Uscendo dalla SMA dove ero stato con la mia compagna, questa mi disse: "Strano che qui non stanno ancora costruendo"...  e io sorridendo le dissi (ingenuamente): "Sì, l'area può essere occupata da un condominio, ma c'è un prato e ci sono case a ridosso, sai che casino succede se costruiscono?" ... Smentito da tutto... Niente casino e stanno persino costruendo!

Non voglio dilungarmi oltre.
Vorrei solo dire il comune e il consiglio di zona dovrebbe consentire di costruire solo dove la densità non è così elevata e di non buttare via altri pezzi di prati dove più ce n'è bisogno, ovvero dove la densità è alta!
Bisogna ottenere quanti più spazi erbosi possibile e questo bisogna ottenerlo innanzitutto puntanto sulla maggior diminuzione  possibile delle volumetrie e, in seguito, mettendo queste in verticale! Basta colate di cemento e speculazioni come quelle previste in Calchi Taeggi al posto del Parco del Ticinello e basta ad aree "dormitorio" senza negozi che poi vanno ad aggravare il traffico delle zone in cui vi sono.

Mi fermo qui, perché oltre alla lunghezza del messaggio, ho esaurito il tempo a mia disposizione.
Buona giornata!

Allegato Descrizione Punteggio
Densità.JPG
145.29 KB
0
Vota l'allegato
Romagnoli.JPG
97.8 KB
0
Vota l'allegato
Redaelli.JPG
113.08 KB
0
Vota l'allegato