.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 93 ospiti collegati
.: Discussione: Degrado in zona 9

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Laura Anna Ripamonti

:Info Messaggio:
Punteggio: 37
Num.Votanti: 9
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Laura Anna Ripamonti il 16 Nov 2005 - 12:26
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Mi piacerebbe parlare delle condizioni pietose (dir poco!) nelle quali versano TUTTE le vie adiacenti a corso Como (compresa quella nella quale abito), condizioni che riescono persino a peggiorare durante il fine settimana.

Se fino all'anno scorso, infatti, la cosa era quasi (!!) accettabile, da quest'atunno la situazione è diventata davvero intollerabile.
La domenica mattina esco di casa e mi trovo a passeggiare tra escrementi umani (espletati anche accanto al portone di casa), bottiglie rotte, vomito, preservativi usati, ecc. ecc. Il tutto condito con il prevedibile "aroma".

La cosa è anche peggiore intorno all'asilo di mia figlia (via Quadrio, di fornte al Dixieland) e negli adiacenti giardinetti con giochi per i bimbi, dove il lunedi mattina è davvero problematico anche solo capire dove appoggiare i piedi.  Cry Infatti quell'area (e l'adiacente cavalcavia sopra la ferrovia) sono completamente deserte di sera, offrendo un' "ottima" soluzione per creare una latrna a cielo aperto....
Non solo: la latrina prosegue anche dentro il giardino dell'asilo (con l'immaginabile gioia delle addette alle pulizie), visto che i beneducati frequentatori dei locali di zona si premurano di scavalcare il cancello per avere maggior privacy nel liberarsi dei loro escrementi.
Continue lamentele di insegnanti e genitori per ora non hanno sortito alcun effetto rilevante.

Vorrei precisare che non ho proprio nulla contro i locali della zona (ad eccezione di Casablanca & Gilli Cube, che durante l'esatate rendono spesso impossibile dormire). Mi sembra tuttavia ASSURDO da parte del comune concedere delle licenze per dei locali senza, a quanto pare, porsi minimamente il problema di come alleviare i prevedibili disagi degli abitanti della zona (ho parlato della sporcizia perchè è quella che mi fa più schifo, ma si potrebbe aprire un grosso capitolo anche sul problema dei parcheggi, degli schiamazzi notturni di chi frequenta i locali e ne esce ubriaco, del fatto che sia impossibile fare la spesa perchè non esistono più negozi di alimentari in zona, ecc.).

Ok, scusate lo sfogo, ma quando ce vo' ce vo!

Laura