.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 34 ospiti collegati
.: Discussione: NUOVAMENTE INCATENATI PER ESSERE STABILIZZATI

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Giuseppe Rossi

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Giuseppe Rossi il 21 Maggio 2007 - 16:20
accedi per inviare commenti
Precisiamo che la nostra protesta non è ne' uno sciopero, ne' i precari godranno di permessi retribuiti. Infatti ci ritroveremo alle ore 17 dopo aver terminato di lavorare. La mancanza dei precari si sente già in alcuni settori, infatti si è passati da sportelli di relazione con il pubblico dove vi erano sei sette precari, a sportelli con due/tre persone a tempo indeterminato. Non per essere polemici, ma molte volte i precari colmano i vuoti del personale a tempo indeterminato.
In un'azienda privata, se lavori per tanti anni e dimostri di essere in gamba e di valere, alla fine vieni assunto, in Comune ci sono precari che con contratti successivi, lavorano nello stesso ufficio da svariati anni. Il Settore Finanze ed Oneri Tributari funziona grazie all'apporto di personale precario, le scuole materne ed i nidi restano aperti grazie alle centinaia di precarie.

In risposta al messaggio di Paolo Ramella inserito il 21 Maggio 2007 - 15:00
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]