.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 221 ospiti collegati
.: Discussione: Via Andrea Ponti 7 e l'abuso edilizio - anno IV

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Paolo Cavaglione

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Paolo Cavaglione il 12 Dic 2008 - 18:50
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Abito in via Andrea Ponti e ho seguito, sin dal nascere, l'abuso oggetto di questa discussione. So anche che, al di là delle comprensive paure dei vigili (che detto per inciso tollerano, tra l'altro, un passo carrabile con cartello falso, da ormai molti anni), che tutto va a rilento pe le ragioni già esposte da Girtammer.

Segnalo però al Consiglio di Zona, e mi auguro che voglia provvedere per quanto di sua competenza, che il Nostro, nelle ultime settimane ha edificato un nuovo muro perimetrale, con tanto di simpatiche tegoline, nel lato confinante con via Brugnatelli. Segno evidente che pensa di fermarsi in loco ancora per molto tempo...

Peraltro, all'angolo tra via Brugnatelli e il prosieguo della stessa verso il fondo cieco sul lato opposto all'Abuso il Nostro si è anche ricavato una simpatica tettoia per ricavarne un deposito materiali edilizi.

Già che ci sono segnalo altre due cose:  lo scempio in fondo alla via Brugnatelli diventato ormai una discarica a cielo aperto e la riapertura, sull'altro lato dello scolmatore, delle porte murate sotto il ponte della ferrovia.

Il Consiglio di Zona può gentilmente intervenire?

Grazie, un saluto a tutti

In risposta al messaggio di Angelo Valdameri inserito il 30 Set 2008 - 11:25
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]