.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 84 ospiti collegati
.: Discussione: Vie di periferia alberate

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Andrea Giorcelli

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Andrea Giorcelli il 29 Ago 2009 - 12:25
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Lo so benissimo che il problema principale è la scarsità d'acqua, sia per le avare precipitazioni nei mesi estivi, sia per l'insufficiente bagnatura dei nuovi impianti (dovrebbero essere assistiti per i tre anni successivi all'impianto).
Ma rispondevo al caso specifico segnalato dal cittadino di moríe e ripetute sostituzioni.

Il nuovo contratto di manutenzione del verde in vigore già prevede la "penale" per gli alberi morti, proprio incrementando le dimensioni dell'albero da ripiantare, ma forse non basta, inoltre alcune aziende hanno iniziato a mettere alberi nuovi piú piccoli per iniziare da un'età piú bassa a incrementare arrivando piú tardi possibile alle età piú adulte.
Io l'imposterei diversamente: farei pagare in denaro l'anno di crescita perso, anche perché, come ho spiegato in un altro messaggio, piú gli alberi sono grossi al momento dell'impianto, piú è difficile l'attecchimento, e oltre un certo limite non si può andare.


Andrea Giorcelli
Consigliere della zona 7 (capogruppo Verdi)
In risposta al messaggio di Enrico Vigo inserito il 29 Ago 2009 - 07:33
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]