.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 158 ospiti collegati
.: Discussione: Vie di periferia alberate

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Andrea Giorcelli

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Andrea Giorcelli il 27 Ago 2009 - 17:53
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
È molto vero che il Comune, per rigidità, persevera nella sostituzione reiterata delle stesse specie negli stessi luoghi in cui evidentemente hanno molte difficoltà. Il contratto di manutenzione ordinaria prevede questo, perciò se nessuno interviene per operare una modifica di una scelta agronomica originaria non proprio ponderata si può anche andare avanti all'infinito.
Spesso e volentieri poi la scelta ricade su specie inadatte a posizioni troppo soleggiate o a terreni secchi e poveri (come farnie, carpini, ecc.) oppure proprio inadatte al clima di Milano (come p.es. i Liriodendron).


Andrea Giorcelli
Consigliere della zona 7 (capogruppo Verdi)
In risposta al messaggio di Gianfranco Bottarelli inserito il 24 Ago 2009 - 22:42
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]