.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 586 ospiti collegati

.: Eventi

« Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Venerdì, 23 Marzo, 2007 - 17:36

Biblioteche: proseguiamo nella battaglia

Cara lettrice e caro lettore,
ti informo che sulla questione biblioteche non mi fermo: ossia il consiglio di zona 4 ha approvato due mozioni che vanno nella giusta direzione, ossia l'ampliamento del servizio, della rete di servizio, l'apertura omogenea delle biblioteche anche in orario serale, l'uniformità dei criteri organizzativi, tali da rendere questi centri non solo luoghi di custodia dei libri, ma anche di consultazione, di studio e di lettura, disponibili per la cittadinanza. In Comune, come avrete letto in questo mio blog, ho proposto un emendamento, tramite il consigliere comunale di mio riferimento, Basilio Rizzo, che tende a valorizzare qualitativamente questo servizio, ridefinendo un compito di aggregazione culturale e sociale, non solo di fruizione di un patrimonio bibliografico, e di incentivarne l'innovazione tecnologica e informatica.

Chiamamilano ha pubblicato l'intervista al sottoscritto,
http://fetcher.fw-notify.net/00000022102043292096/rizzo.mp3, dove maggiormente specifico l'urgenza di dare delle risposte alla questione generale, richiedendo che il servizio sia pubblico, sia maggiormente efficente, sia di qualità e di incremento del personale oggi insufficiente a garantire la continuità di orario del servizio anche in fascia tardo serale, riproponendo le graduatorie definite nel 2002 tramite concorso pubblico, dilazionate nei tempi di scadenza da una particolare norma della legge finanziaria. 9 biblioteche su 23 a Milano chiuse in orario serale è un numero troppo insufficiente per dare un nuovo volto al servizio bibliotecario, nel rispetto dei diritti dei lavoratori dipendenti, ma anche dell'utenza che richiede un'offerta varia, diversificata, di maggiore peso ed entità. Ho lanciato un confronto con i dipendenti e con l'utenza per concordare proposte che siano condivise di rilancio del servizio civico.

Alessandro Rizzo
Presidente del Gruppo Lista Uniti con Dario Fo per Milano
Consiglio di Zona 4