.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 24 ospiti collegati
.: Discussione: disturbo quiete pubblica

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Francesca Reina

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Francesca Reina il 23 Mar 2007 - 13:21
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Il cortile di casa mia confina con un ristorante Brasiliano (sito in via Binda 19) che tutte le sere (dal mercoledì al lunedì, per fortuna il martedì sono chiusi) fa musica dal vivo. Io a casa con le finestre chiuse sento questa musica. Ho provato a parlare con il gestore del locale che mi ha assicurato che avrebbe insonorizzato le pareti, ma questi lavori non sono mai stati fatti anche perché dopo la mia milionesima telefonata di lamentela mi ha detto che insonorizzare anche il soffitto costa troppo e lui non ha nessuna intenzione di farlo.

Tutte le sere chiamo i vigili urbani che però non hanno mai tempo per passare a fare dei controlli.
Con altri condomini abbiamo fatto un esposto al Settore Politiche Ambientali del Comune di Milano e al Dipartimento di Prevenzione della ASL Città di Milano (oltre al rumore infatti c’è il problema della puzza delle cucine), abbiamo anche scritto al consiglio di zona e sappiamo che tempo fa i condomini di altri condomini adiacenti avevano fatto una petizione e pare ci sia anche già una causa fatta da una signora contro tale ristorante. Fino ad ora non abbiamo avuto nessuna risposta.

Mi chiedevo se scrivendo a questo forum magari avrei avuto aiuto da qualcuno. Il problema non è solo mio, è di almeno 3 o 4 condomini adiacenti il ristorante. A volte per pigrizia si subiscono passivamente queste cose, ma io ho fatto tanti sacrifici per comprare questa casa e non voglio che la maleducazione del gestore di un ristorante mi renda la vita impossibile.
Spero che qualche consigliere di zona si interessi alla questione e magari coinvolga i cittadini in un comitato, in qualsiasi cosa che serva per accelerare i tempi di messa a norma del ristorante in questione.
Ringrazio per l'attenzione
Francesca