.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 37 ospiti collegati
.: Discussione: Acqua potabile "L'oro di oggi e del domani"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 21 Apr 2007 - 10:59
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Buongiorno!

il problema dell'innalzamento della falda è serio e attuale.
Purtroppo, però il mancato uso  dell'acqua di prima falda (quella che si è innalzata negli anni per il mancato emungimento a causa delle chiusura di tante fabbriche) non è dovuto -a quanto mi consta- per mancanza di volontà e di idee sul suo possibile utilizzo.
Purtroppo la realtà è più triste e più grave: tutto questo "oro" è inquinato, perché ha raccolto e raccoglie tutte le sostanze inquinanti che i brianzoli hanno nei decenni versato/sversato nei terreni (trielina, ammine aromatiche, solventi vari) e che nei decenni sono "percolate" dal terreno sino a raggiungere la prima falda e in molte zone anche la seconda falda più profonda (l'acqua per uso potabile viene in genere emunta dalla terza falda).
 Quindi questa acqua inquinata non può essere usata per innaffiare i giardini e i parchi e neanche per lavare le strade (la loro pendenza, inoltre, non consente di far scorrere l'acqua lungo i marciapiedi, come a Parigi).
La cosa assurda, infine, è un'altra: per disinquinare la prima falda e salvaguardare le falde più profonde bisognerebbe proprio fare ciò che apparentemente risulta inutile, ossia emungere l'acqua di prima falda e portarla in superficie (per depurarla o più semplicemente ... per far evaporare i solventi!!!!)... altrimenti con il tempo essa continuerà a scendere nel sottosuolo e a inquinare le falde ancora potabili!!!!

Per fare tutto questo, però, ci vogliono soldi e volontà politica di intervenire sui problemi ambientali e di risolverli.

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
In risposta al messaggio di Paolo Ramella inserito il 19 Apr 2007 - 17:09
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]