.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 51 ospiti collegati
.: Discussione: Vivere slowly! - Giornata della lentezza!

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 15 Feb 2011 - 15:17
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

DA MILANO A NEW YORK LA 5a GIORNATA DELLA LENTEZZA

Milano, 15 febbraio 2011 – È stata presentata oggi a Palazzo Marino la 5a Giornata Mondiale della Lentezza, manifestazione promossa dall’associazione culturale “L'Arte del Vivere con Lentezza” onlus in collaborazione con l’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità del Comune, in programma il 28 febbraio. 

“Vivere con lentezza è un modo per riappropriarsi del proprio tempo e della  nostra città – ha  commentato l’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Identità Alessandro Morelli -. La manifestazione sarà un’occasione per confrontarsi in maniera nuova e curiosa con la storia, la memoria, l’identità, l’arte e l’architettura di Milano: rallentando i nostri ritmi e alzando lo sguardo scopriremo una Milano nuova, fatta di angoli sconosciuti e tesori d’arte e architettonici che spesso ci sfuggono ma che portano con sé intatta l’essenza della nostra città“.

A Milano, la Giornata della Lentezza verrà anticipata a sabato 26 febbraio con una preview tutta dedicata al pubblico milanese. La zona tra piazza San Babila e piazza Duomo si animerà delle più svariate perfomance di strada: dal tradizionale appuntamento con i “vigili della lentezza” muniti di “Passovelox” per multare i passanti frettolosi, alla distribuzione dei “Comandalenti e Comandamori” con esortazione ad applicarne almeno uno durante la giornata, dalla “Maratona Lenta” all’Opera in Strada, dai Giochi di Strada dimenticati di Giorgio Reali, alle dimostrazioni di Tai-Chi. 

Lunedì 28 febbraio, invece, la Giornata, dopo l’edizione 2008, torna a New York per una settimana di eventi, come riconoscimento alle politiche ad ottate dall’amministrazione cittadina per migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti. La città sarà premiata nella persona di Adrian Benepe, Commissioner Park and Recreation Department, con una realizzazione del designer Francesco Argenti. Multe ai passanti frettolosi e videointerviste anche per i cittadini della Grande Mela, oltre a iniziative in strada con soste lungo la via per riprendere il gusto del tempo e molte altre attività “lente”, come la performance a Times Square di Liuba, che nel 2003 aveva organizzato una “lenta camminata” per le strade di Milano, o il seminario alla New York University sul tema “Ambiziosi e altruisti, ribelli della lentezza e della felicità”, oppure la passeggiata di 8 miglia lungo l'Hudson River, da South Street Seaport alla 72ma.

Infine, Opera in Strada a Union Square con i giovani cantanti d'Opera del conservatorio Vittadini di Pavia; la regia è a cura del direttore del Teatro Franco Parenti, Andrée Ruth Shammah. Già nel 2008, il Franco Parenti partecipò alla Giornata con una performance di Vittorio Sgarbi che intrattenne da mezzanotte in avanti centinaia di spettatori, leggendo nove canti della Divina Commedia.

Per ulteriori informazioni: www.vivereconlentezza.it
Con il sostegno di Intesa Sanpaolo


In allegato una scheda delle iniziative in programma
Allegato Descrizione Punteggio
scheda_eventi_GML11_short.doc
342.5 KB
0
Vota l'allegato
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 14 Feb 2011 - 15:40
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]