.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 69 ospiti collegati
.: Discussione: Radiobus by night

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 27 Giu 2007 - 14:22
accedi per inviare commenti
dal sito Web del Comune di Milano:

Partito il servizio Bus By Night

In discoteca senza problemi: guida l'autista dell'Atm

Quattro fermate in città e poi si torna a casa - fino alle 5 di notte - spendendo un solo euro. L'assessore Croci: "Test in estate ma a settembre potrebbe diventare una linea permanente"
 
Stasera, dopo la discoteca si torna a casa con "BBN", il Bus By Night. È il primo fine settimana dei cinque previsti di attivazione del nuovo servizio dedicato ai giovani realizzato dall’assessorato alla Mobilità, trasporti e ambiente in collaborazione con Atm su proposta di cinque giovani consiglieri comunali.

Le quattro fermate, o meglio, i "punti di raccolta" sono stati individuati nelle aree più frequentate dai giovani milanesi, dove sono concentrati il maggior numero di locali notturni. Alle 2, 3, 4  e 5 di notte due bus by night da 16 posti ciascuno partiranno, uno diretto a nord e l’altro a sud della città, da Piazza XXIV Maggio, da Corso Como, dalla Triennale e Piazzale Gabrio Rosa,  per riportare i ragazzi direttamente a casa.

BASTA UN EURO - Il servizio è semplice: basta dire al conducente dove si abita e pagare la tariffa urbana di 1 euro, comperando il normale biglietto prima o direttamente dal conducente a bordo del bus, o utilizzare l’abbonamento ai mezzi di cui si è già eventualmente in possesso.
Il servizio sarà attivo nel mese di luglio nelle prime ore del sabato (venerdì notte) e della domenica (sabato notte) il 30 giugno e 1° luglio, il 7 e 8 luglio, il 14 e 15 luglio, il 21 e 22 luglio e il 28 e 29 luglio. 
 

TEST ESTIVI - “E' partito questo week end, grazie alla collaborazione con Atm – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, trasporti e ambiente Edoardo Croci – un nuovo servizio di trasporto pubblico che, dopo questa prima fase di sperimentazione estiva, contiamo di rendere permanente a partire da settembre utilizzando le risorse che abbiamo già individuato nel bilancio di quest’anno, affinché i giovani della città possano avere un’alternativa comoda, economica e sicura all’uso dell’auto, per tornare a casa dopo una serata di divertimento.”

PROGETTO BIPARTISAN - Un messaggio condiviso dai cinque consiglieri comunali (Alan Christian Rizzi, Carlo Fidanza, Gianfranco Baldassarre, Lorenzo Malagola e Pierfrancesco Maran) che si preparano a discutere in Consiglio nuove proposte bipartisan per la città: “Questa iniziativa, che è la prima di una serie di progetti che desideriamo realizzare per i giovani e per le famiglie della nostra città – hanno ricordato i consiglieri comunali promotori – ha una doppia finalità: consentirà a ragazzi e ragazze di vivere la notte in sicurezza, senza la necessità di prendere l’auto e ai loro genitori di  contare su un servizio utile e affidabile, che riporta a casa i figli senza pericoli di alcun tipo”.
L’iniziativa si svolge in collaborazione con il Silb Milano l’Associazione dei locali da ballo aderente ad Epam – Unione del Commercio, che sosterrà nei diversi locali aderenti la campagna di informazione per l’uso del Bus By Night

“L’iniziativa realizzata con il Comune di Milano – ha spiegato il presidente del Silb Rodolfo Citterio – arriva in un momento propizio per integrare e portare a compimento con efficacia la strategia codificata nell’accordo stipulato a livello nazionale da Silb e Fipe con il Governo che ha preso il nome di ‘codice etico di autoregolamentazione per la sicurezza stradale.
La collaborazione è quindi essenziale a cominciare dalla pubblicità che intendiamo dare a questo nuovo servizio. Come Associazione ci faremo quindi promotori dell’iniziativa all'interno di Milano diffondendo le locandine agli operatori dei settori interessati. Inoltre, sarà cura proprio dei gestori dei locali da ballo, nel corso delle serate, far sapere ai ragazzi che ci saranno i bur by night fuori ad attenderli per riportali a casa”.


In risposta al messaggio di Pierfrancesco Maran inserito il 15 Feb 2007 - 18:38
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]