.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 68 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Mercoledì, 7 Febbraio, 2007 - 15:53

Revisione parcheggi Via Faa di Bruno

Alla cortese attenzione del
Presidente della Commissione Territorio
Giorgio Tomellini
Alla cortese attenzione del
Presidente del Consiglio di Zona 4
Paolo Zanichelli

 
 
Oggetto: interrogazione sulla revisione del progetto esecutivo dei lavori di riqualificazione stradale e delle modifiche viabilistiche Molise – Calvairate, in riferimento alla diminuzione dei posti auto pertinenziali presenti nella Via Faà di Bruno e in Piazza Insubria
 
 
Premessa
 
La piena condivisione dell’utilità della necessità dell’intervento inerente i lavori di riqualificazione stradale e modifiche viabilistiche previste nell’ambito del Contratto di Quartiere Molise Calvairate
 
Considerata
 
La necessità, sempre riscontrata in tale ambito progettuale, di predisporre misure di intervento atte aòlòa riqualificazione complessiva del sistema delle aree verdi, con il giusto  condivisibile progetto di incremento delle alberature, della realizzazione della viabilità ciclabile, interesse al piano copmplessivo di estensione dell’insufficiente rete delle piste ciclabili oggi esistente;
 
Preso atto che
 
Il progetto esecutivo prevede una massiccia riduzione dei posti auto a mero scopo pertinenziale di una quantità èpari a 50 parcheggi, passando dagli attuali 120 ai prossimi 70 in Via Faà di Bruno; e di una quantità pari a 150 parcheggi, passando dagli attuali 300 ai prossimi 150 in Piazza Insubria;
 
Preso atto
 
Della massiccia riduzione dovuta alla modifica dell’assetto di Via Monte Velino tradizionale bacino di posti auto per il quartiere
 
Si chiede
 
Alla Commissione territorio di verificare la possibilità presso il Settore Centrale di pertinenza e presso l’assessorato di intervenire in fase esecutiva del progetto, predisponendo, previamente, una commissione con all’ordine del giorno:
 
-         la revisione di alcune scelte progettuali valutando l’opportunità di contenute varianti al progetto, non alteranti il senso e l’entità complessiva dell’intervento;
in particolare:
 
-         prevedere l’estensione delle aree per la sosta a “spina di pesce”, a uso prettamente per i residenti, anche sul lato meridionale della via, in luogo dei settori lineari attualmente previsti, e recuperando la necessaria profondità, eliminando, pertanto, la fascia pavimentata con porfido inerbito;
-         prevedere lo spostamento della pista ciclabile dal lato meridionale della via a lato settentrionale a ridosso delle case popolari, come previsto in sede di “progetto preliminare”, realizzando un tratto ciclabile ininterrotto, più sicuro e confortevole per l’assenza delle intersezioni con le due vie, Nicastro e Cosenza, previste nell’attuale progetto esecutivo; e recuperando posti auto a uso prettamente residenziale
 
 
Alessandro Rizzo
Capogruppo Lista uniti con Dario fo per Milano
Consiglio di Zona 4 Milano