.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 44 ospiti collegati

.: Eventi

« Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Venerdì, 24 Novembre, 2006 - 18:28

presentazione categoria municipalità e partecipazione

Apriamo questa sezione, questo nuovo capitolo nel blog del consigliere di zona 4, il sottoscritto per intenderci, Alessandro Rizzo.

Le esperienze sono diverse, declinate e strutturate in differenti contesti locali e amministrativi di forte novità nelle modalità di gestione amministrativa e politica delle risorse pubbliche presenti nel proprio territorio: sono le esperienze delle città e dei comuni che hanno adottato i principi fatti propri nella Carta della Rete del Nuovo Municipio, ma strutturali e connessi con un'idea diversa e altra di democrazia in un'ottica di partecipazione, di diretta presenza politica e coinvolgimento delle realtà presenti nel territorio. L'idea della delega in bianco viene meno nelle pagine del movimento che a livello mondiale si è battuto e si batte per modificare uno sviluppo iniquo e illiberale, fortemente autoritario, fortemente assoggettato dalle logiche affaristiche e aziendalistiche della logica economica e finanziaria.

Apro un dibattito politico, chiaro, reale, forte, incisivo, coinvolgendo le lettrici e i lettori che volessero dare contributi. L'analisi di un nuovo percorso apre nuove dimensioni che potrebbero rendere la democrazia istituzionale, quella consiliare, quella basata sul mero rapporto di rappresentatività, possa trovare contenuti sostanziali e possa diventare da mero rapporto formale a canale di proposta attiva e collettiva, collegialmente considerata e partecipata.

Aspetto vostri interventi e vostre riflessioni, analisi, commenti, considerazioni, relazioni su proposte amministrative, esperienze istituzionali.

Una timida intenzione che possa percorrere questa strada a Milano sembra essere stata avanzata dal consigliere comunale Corritore, sulla partecipazione nella definizione dei criteri di monetizzazione per interventi urbanistici di stampo strutturale e di interesse collettivo: ma niente di nuovo si profila in merito all'attuazione di un vero decentramento amministrativo, un vero governo locale partecipato. I Consigli di Zona a Milano saranno addirittura esautorati della possibilità di intervenire direttamente nella scelta dei criteri di ripartizione dei fondi MAAP previsti per ciascuna circoscrizione, nonchè dei fondi complessivi che il Comune dovrebbe attribuire ai diversi Consigli di Zona. Niente si profila a riguardo e l'elemento propedeutico alla realizzazione di un vero decentramento diventa sempre di più lontano dall'essere realizzato. Rimane utopia? Mi adopererò a considerare forme che possano dare avvio a canali il più possibile partecipativi, coinvolgendo nelle fasi di commissione le realtà sociali e civili che vivono il territorio circoscrizionale, richiedendo con miei interventi e mie interrogazioni di allargare la partecipazione alle diverse riunioni tematiche su questioni di primaria importanza per il contesto sociale e territoriale in cui si trovano.

Buona lettura e partecipate, partecipiamo
Alessandro Rizzo
Capogruppo Lista Uniti con Dario Fo per Milano
Consiglio di Zona 4 Milano