.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 77 ospiti collegati
.: Discussione: Il Comune online non risponde E sulle assunzioni c'è un esposto

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Raffaele Mazzariello

:Info Messaggio:
Punteggio: 9
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Raffaele Mazzariello il 10 Gen 2010 - 18:57
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Il Comune ha nel suo sito uno spazio riservato alle comunicazioni dell'utenza, «Scrivi al Comune»: funzionava (qualcuno rispondeva sempre, anche se poi non operava) nell'era Albertini.

Per capire il perchè il meccanismo da qualche tempo non funziona bisogna partire dal presupposto che l'incaricato  che dovrebbe rispondere... sia all'altezza del suo compito, o ancor meglio che sia "legittimato dal suo superiore" a dare risposte competenti di un certo peso. (le caramelline non sempre sono gradite e la gente ha bisogno di risposte vere e credibili)
Mettendola sul comico immagino il povero impiegato seduto sulla sua  sedia legato e imbavagliato Laughingperchè così non da risposte che a qualcuno dei suoi superiori non piacciono.
Perchè cari concittadini al giorno d'oggi pare che per dire o per ammettere qualche cosa...  bisogna avere l'approvazione scritta di tizio e di caio... altrimenti si incorre in provvedimenti disciplinari.
Insomma per farla breve a molti non piacciono le critiche e le lamentele, specialmente se sono attribuite al proprio operato, quindi sportello chiuso.
E se solo tenti di capire il motivo di questi disservizi voluti, sei paragonato a un sovversivo che mina pericolosamente la credibilità di tale funzionario o del sistema intero.
E per far vedere che tutto funge alla perfezione... a tutti i sottoposti é probabile che venga inculcata la dottrina del non sento non vedo e non parlo.
Per la serie tutti vissero felici e contenti  (ma sarà vero?)

R.M
 







Se l'uomo riuscisse a capire che nulla é eterno, forse riuscirebbe a rispettare tutto ciò che lo circonda... Vagabond
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 22 Nov 2006 - 11:55
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]