.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 79 ospiti collegati
.: Discussione: Ticket d'ingresso a Milano, a precise condizioni.

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Massimo Todisco

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Massimo Todisco il 26 Gen 2008 - 12:12
accedi per inviare commenti

QUARTO BOLLETTINO ECOPASS-SETTIMANA 21/25 GENNAIO 2008

Secondo l'Osservatorio un leggero incremento dei mezzi pubblici e una riduzione del traffico in alcune aree della città non sono indicatori sufficienti per affermare che esiste una riduzione dell'inquinamento.Infatti se in alcune aree il traffico è diminuito, in altre è aumentato soprattutto nelle circonvallazioni esterne alla città. I dati provenienti dall'ARPA confermano per le centraline monitorate a Milano, in provincia e a Monza, forniscono un livello di inquinamento che continua ad essere omogeneo.

Così Milano ha gli stessi valori in discesa e in aumento che hanno gli altri comuni e quindi non si registra per ora un effetto Ecopass.

"Tutto ciò conferma, ha dichiarato Todisco, che questo provvedimento non ha la forza e l'incisività per ridurre l'inquinamento. Quindi la tassa che i cittadini sono costretti a pagare risulta senza contropartite".

Se questo quadro dovesse riconfermarsi nelle prossime settimane, l'osservatorio avrebbe in mano uno strumento decisivo per chiedere al TAR l'annullamento in sede di discussione di merito.

L'Osservatorio di Milano ha preso contatto col personale dei maggiori ospedali del centro di Milano, dove i parenti dei pazienti e il personale medico e infermieristico, sono disposti a sottoscrivere il ricorso che vedrà in maggioranza cittadini italiani e stranieri, rispetto a imprenditori e commercianti.

"Vogliamo dimostrare, ha concluso Todisco, che l'Ecopass è una tassa ingiusta e che colpisce i più deboli, un altro motivo questo per essere definitivamente abolito".

Osservatorio di Milano

Massimo Todisco

x contatti osservatoriodimilano@libero.it

0257301721 - 025396230 

In risposta al messaggio di Alberto Marzi inserito il 18 Gen 2008 - 14:52
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]