.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 42 ospiti collegati
.: Discussione: I ruderi abbandonati di Cascina Carliona ai margini del parco di Cascina Bianca

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Enrico Vigo

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Enrico Vigo il 29 Ott 2006 - 16:31
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Possibile che non si trovi una idea vincente per il recupero dei ruderi della Cascina Carliona che dopo le coccupazioni abusive dei primi anni '90 da parte di centinaia di extracomunitari è lì a crollare sotto le intemperie?

Tutto il parco di Cascina Bianca aspetta una piantumazione meno approssimativa, un completamento dei viali alberati, la sostituzione delle piante seccate, l'intensificazione del verde con alberature di pregio e di grandi dimensioni, d'estate il parco è talmente assolato da essere quasi impraticabile.

Uno dei gravi problemi che abbiamo riscontrato in questi anni sono le ripetute morie di alberi privi di sufficiente manutenzione, quelle cure che neccessita ogni nuovo impianto da giugno a settembre nelle sempre più torride e asciutte estati milanesi.

Non c'è pace per lo stentato parco di Via Cascina Bianca, nessuno al Comune di Milano che vohglia fare realmente sul serio, da troppi anni.