.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 43 ospiti collegati
.: Discussione: Via Amadeo: parcheggi selvaggi e inquinamento acustico

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Filippo Carra

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Filippo Carra il 10 Ott 2006 - 10:31
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva
Salve a tutti i frequentatori del forum.
Vorrei spendere due parole sugli annosi problemi di questa via.
 - parcheggi selvaggi: visto che da sempre esiste questa bella abitudine di parcheggiare sopra il marciapiede, tante varrebbe fare un lavoro analogo a quello fatto recentemente nelle vie limitrofe all'Istituto dei Tumori (d'Aragona, Forlanini ecc.). Ridurre il marciapiede e creare i parcheggi a pettine. E intanto che si fanno i lavori, sarebbe buona cosa mettere qualche albero: è assurdo che un viale del genere non sia alberato!
 - inquinamento acustico: è bello, è carateristico, ma può avere un senso in centro, non qui. Sto parlando del pavè che rende la via rumorosissima, pericolosa: ogni qualvolta passa un mezzo mediamente pesante (basta un furgone) i pavimenti di casa mia tremano...non mi sembra una cosa civile. Tanto vale asfaltare: i vantaggi sarebbero veramente importanti per gli abitanti. Oltretutto cambiando i sensi unici nelle vie d'Aragona, Forlanini, Arnò e Inama hanno fatto diventare questa zona una sorta di oasi di tranquillità, deviando di fatto il traffico tutto su via Amadeo. Non mi sembra molto giusto. Almeno cerchiamo di migliorarla questa disastrata via Amadeo. A nome di tutti i residenti qui....e sono tanti...
Il Consigliere Boari aveva anche fatto circolare un grazioso volantino con dei precisi impegni in questo senso...poi il nulla...ma si sa le promesse preelettorali hanno spesso le gambe corte...
Grazie dell'attenzione
Un saluto a tutti
ciao