.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 41 ospiti collegati
.: Discussione: Area ex vivaio Soderini:mozione assemblea 22 settembre

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Adele Vignola

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Adele Vignola il 25 Nov 2006 - 09:05
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Forse la Signor Vignola - capogruppo dell'ULIVO -sarà arrogante ( da che pulpito!), di certo ritiene che un Presidente di zona abbia il preciso dovere di comportarsi in modo trsparente e concordato con tutti coloro che siedono in consiglio e non solo con la sua parte.
Ricordo che il regolamento del decentramento affema che "Il Presidente rappresenta il Consiglio" nel quale, guarda caso, siedono anche i consiglieri di opposizione.
Questo è ciò di cui mi rammarcio e che addebito al Presidente di zona.
Ovviamente, siccome padrone comanda, sono costretta ad accettare che non si convochi il gruppo di lavoro di zona che, a mio avviso, avrebbe dovuto svolgere un lavoro propedeutico al tavolo allargato ai rappresentanti di Provincia, Comune e Camera di Commercio.
Sempre per rispetto delle procedure, visto che il gruppo di lavoro era stato deciso in una seduto diconsiglio, altrettanto si srebbe dovuto per fare per scioglierlo, o è pretendere troppa democrazia?
In risposta al messaggio di Massimo Girtanner inserito il 24 Nov 2006 - 19:48
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]