.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 88 ospiti collegati
.: Discussione: Tre cantieri-box "lumaca" Zona 6, fermi: perché?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Enrico Vigo

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Enrico Vigo il 24 Set 2007 - 19:35
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Grazie Dott.Valdameri per la vigilanza. Concordo che il CDZ6 non abbia responsabilità.

Tuttavia nessuna indulgenza per le cooperative inadempienti, rivelatesi incapaci di gestire le loro incombenze e di rispettare gli impegni verso la collettività.

Niente sanzioni? Il Comune ha perso la faccia in termini di garante-mancato della legalità, troppe pelose tolleranze verso queste iniziative, piuttosto che sul piano solo politico.

Un fallimento completo tanto da consigliare più prudenza per il futuro anche al CDZ6 nel rilasciare anche solo pareri, non essendo del tutto estraneo all'amministrazione della cosa pubblica anche se limitato nei poteri.

Ma in quartiere nel raggio di m.500 abbiamo ben 5 cantieri-parking, altri due quindi, Attila, mascherato da cooperative o da imprese, sta imperversando in Zona 6, con la politica in fase di "8 settembre" permanente, e l'amministrzione comunale imbelle che si arrende di fronte a tutto.

Beppe Grillo e i suoi VAFFA-boys avrebbero una parolina magica da pronunciare molto calzante, il Gabibbo potrebbe sbizzarrirsi a buttarla sul ridicolo impallinando il Comune di Milano come un tordo.

Ma la politica dove è? La casta di che si preoccupa? Perchè i cittadini vengono lasciati soli nelle sgrinfie di rapaci o incompetenti che si appropriano del bene pubblico collettivo senza rispetto per nulla e per nessuno? Che ci dobbiamo aspettare? Quanto tempo dovrà passare ancora prima che le cooperative rispettino la legge e gli impegni presi. Chi paga? Sempre e solo Pantalone?

Gli arruolamenti di VAFFA-boys continuano, il merito non è di Beppe Grillo che a Milano è destinato a fare il pieno, ma della politica-operetta che sta intorno a noi.

Possiamo cambiare marcia e chiedere al nuovo Assessore competente più moralità, più presenza delle istituzioni e certezza del diritto?
In risposta al messaggio di Angelo Valdameri inserito il 24 Set 2007 - 14:24
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]