.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 130 ospiti collegati

.: Eventi

« Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
.: LA SOCIETA' CIVILE IN "COMUNE"
Inserito da Natalino Stringhini il Gio, 18/05/2006 - 18:28
La mia lista:
ULIVO
Simbolo lista:
LA SOCIETA' CIVILE IN "COMUNE"
Dove mi candido:
CONSIGLIO COMUNALE DI MILANO
Foto Candidato:
LA SOCIETA' CIVILE IN "COMUNE"
Io in breve:

Sono Natalino Stringhini e sono nato in Venezuela 53 anni fa. Vivo a Milano dai tempi dell'università, sono sposato e padre di due figli. Sono Vice Presidente nazionale delle ACLI con la responsabilità per le politiche locali. Sono stato Allievo di Giuseppe Lazzati e mi sono laureato in Filosofia presso la Cattolica di Milano con uno studio sull'opera di Giorgio La Pira. Insegnante della scuola pubblica divento presidente di ENAIP, portando l'ente di formazione professionale delle ACLI ad essere uno dei punti di riferimento dell'esperienza lombarda nel settore. Sono autore di numerose pubblicazioni sulle politiche sociali.

Cosa ho fatto finora nella vita:

Sono cresciuto nel mondo del volontariato e dell'associazionismo prima nell’AGESCI e poi nelle ACLI milanesi, delle quali sono stato vice presidente. Nel 1996 sono eletto presidente regionale e nel 2002 vice presidente nazionale. Sono tra i fondatori del Forum del terzo settore lombardo e sono stato primo portavoce. Da sempre mi sono impegnato nel progetto dell'Ulivo, e sono fondatore del comitato nazionale Salviamo la Costituzione, presieduto dal Presidente Emerito della Repubblica O.L. Scalfaro.

Vi spiego perchè mi candido:

Di seguito alcuni dei punti qualificanti di ciò che rappresenta il mio impegno per Milano. Lavoro e formazione Milano è una delle capitali europee. Oggi siamo a crescita zero, aumentano le disuguaglianze e il lavoro precario, soprattutto giovanile. Mi impegnerò per la realizzazione di nuove opportunità di formazione e lavoro e per mettere a frutto il grande patrimonio delle scuole civiche milanesi e degli enti di formazione professionale. Mi impegnerò per la nascita di un’Agenzia di promozione della città che valorizzi fiera, università, forze produttive e del sociale e che sappia coniugare innovazione, sviluppo, cultura e solidarietà. Casa Milano soffre della mancanza di case e le giovani famiglie sono costrette ad abbandonare la città. Realizzare case in affitto a canone moderato e di proprietà attraverso la cooperazione edilizia è possibile. Mi impegnerò perché si crei un Assessorato alla casa che aumenti l’offerta di alloggi e il sostegno per gli affitti. Mi impegnerò per la valorizzazione e la riqualificazione del patrimonio pubblico e di edilizia popolare. Politiche sociali I servizi sociali di Milano non sono adeguati ai bisogni degli anziani, delle famiglie e dei minori. Mi impegnerò per potenziare ed integrare i servizi alla persona (assistenza domiciliare, custodi sociali...) con il coinvolgimento delle cooperative sociali e delle associazioni di promozione sociale e di volontariato. Mi impegnerò per ridare un’identità sociale e solidale ai quartieri e costruire comunità accoglienti per tutti. Ambiente e trasporti Il traffico, l’irrespirabilità dell’aria e la carenza di aree verdi rendono Milano quasi invivibile. Non ci sono palliativi per uscire da questa situazione. Mi impegnerò per potenziare il trasporto pubblico, in luogo di quello privato, a tariffe accessibili per tutti. Mi impegnerò per valorizzare, riqualificare ed incrementare parchi e giardini. Periferie Progettare una grande città europea significa partire dai bisogni dei cittadini nei quartieri integrandoli in una più ampia prospettiva metropolitana. Mi impegnerò per ridisegnare le attuali zone e trasformarle in vere e proprie municipalità. Mi impegnerò per sostenere un governo della città che vada ben oltre i confini del Comune. Pace e Sport Milano sta diventando una metropoli multietnica e deve impegnarsi nella cooperazione tra i popoli. Le attività sportive sono in grado di promuovere partecipazione e integrazione e portare benessere a tutti i cittadini. Mi impegnerò per efficaci politiche di integrazione e di cooperazione internazionale. Mi impegnerò per potenziare ed aumentare gli impianti sportivi di quartiere.

E-Mail Candidato:
info@stringhini.org
Allegato Descrizione
STRINGHINI-APPELLO.pdf
66.98 KB
APPELLO A SOSTEGNO DELLA MIA CANDIDATURA