.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 27 ospiti collegati

.: Eventi

« Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
.: UNITI CON DARIO FO
Inserito da Stefano Bellati il Gio, 18/05/2006 - 10:47
La mia lista:
UNITI CON DARIO FO PER MILANO
Simbolo lista:
UNITI CON DARIO FO
Dove mi candido:
Consigli di Zona 8 e 9 e Consiglio Comunale
Foto Candidato:
UNITI CON DARIO FO
Io in breve:
Mi chiamo Stefano Bellati e sono nato a Milano nel 1961 : sono candidato nei consigli di zona 8-9 e al consiglio comunale.
Da  sempre ho fatto parte di associazioni ambientaliste,di in aiuto dei bambini e degli animali.
SONO UN AGENTE DI COMMERCIO.
CONVIVO DA 5 ANNI CON ROSSANA,HO UNA FIGLIA DI NOME ALICE ED UN CANE DI NOME AISHA.
AMO MOLTISSIMO GLI ANIMALI,ANDARE AI CONCERTI E USARE IL MIO PC.
Vi spiego perchè mi candido:
Da  sempre ho fatto parte di associazioni ambientaliste,di in aiuto dei bambini e degli animali.
Ho deciso di accettare la proposta di candidarmi nella lista di Dario Fo, perché il nostro capolista si è sempre battuto con grande passione per una Milano con meno Traffico e inquinamento ,  per una politica abitativa della casa come servizio pubblico sociale, per una riorganizzazione radicale delle periferie e per una città che dia più tutela alle fasce deboli  (anziani,bambini ed emarginati).
 
Le mie parole d'ordine sono semplici:
1) obiettivo inquinamento zero, con interventi immediati a favore del trasporto pubblico,delle fonti energetiche alternative (pannelli solari,auto a metano), dei ciclisti e dei pedoni.
2)recupero delle aree dimesse e delle periferie che non possono e non devono essere soltanto quartieri dormitorio,ma anche luoghi di aggregazione dove  sicurezza e verde diventino una realtà.
3) sono  nettamente contrario al polo urbano della Fiera, alla Gronda Nord, così come al Garibaldi-Repubblica e Isola-De Castillia progetti che snatureranno la vita sociale dei quartieri a solo vantaggio della speculazione edilizia.
4)  per una politica abitativa della casa come servizio pubblico sociale,per la promozione di un piano Straordinario per la casa in affitto, nel quadro di un nuovo progetto di sviluppo urbano sostenibile.
5) Per il recupero della scuola pubblica a partire dai suoi stabili e appoggiando le scuole civiche.
6)Per l’approvazione della proposta di statuto della città metropolitana per riorganizzare il Comune unico di Milano in nove, o più, comuni/municipalità (a partire dalle nove Zone attuali),col ricorso al referendum popolare propositivo e abrogativo sui grandi temi che riguardano la città.
E-Mail Candidato:
devendictis@tiscali.it