.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 54 ospiti collegati

.: Eventi

« Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
.: CASA, FAMIGLIA, LAVORO........UN DIRITTO NON UN PRIVILEGIO
Inserito da Santo Fulvio Mangano il Ven, 12/05/2006 - 23:01
La mia lista:
UDC
Simbolo lista:
CASA, FAMIGLIA, LAVORO........UN DIRITTO NON UN PRIVILEGIO
Dove mi candido:
AL CONSIGLIO COMUNALE
Foto Candidato:
CASA, FAMIGLIA, LAVORO........UN DIRITTO NON UN PRIVILEGIO
Io in breve:

Sono nato 56 anni fà a Ternate, una piccola cittadina in provincia di Varese.
Sono un imprenditore, e come tale, alle prese ogni giorno con i problemi legati alla concorrenza, al continuo lievitare dei costi dei servizi e delle merci, al difficile rapporto con le istituzioni e così via, abituato quindi ad assumere responsabilità e decisioni.

Cosa ho fatto finora nella vita:
Da sempre impegnato in ambito sociale, faccio parte della Pubblica Assistenza Croce Ambrosiana di Milano  e dell'Associazione politico-culturale "Pensiero Popolare Europeo" di Milano della quale sono socio fondatore e Vice Presidente.

Vi spiego perchè mi candido:

 Ritengo  doveroso indicarVi i punti principali dell’impegno che intendo assumermi se verrò eletto al Consiglio Comunale.

CASA  “DIRITTO, NON PRIVILEGIO

È per questo che chiedo di essere eletto, per combattere il problema di persone che si trovano in difficoltà nell’affittare o comprare una casa perché non dispongono di sufficienti mezzi economici o non riescono ad ottenere un mutuo in quanto occupati precari o con contratti a termine.
Per vigilare sull’attuazione delle regole, tramite le quali vengono redatte le graduatorie di assegnazione delle case comunali, perché è ingiusto che case comunali vadano a chi non è in quelle condizioni di bisogno così stringenti da necessitare di tale sistemazione (parlo di coloro che vivono in case comunali e parcheggiate sotto casa hanno macchine di lusso oppure seconde case al mare o in montagna). È una vergogna ed è necessario porre fine a questo disdicevole costume.
Voglio impegnarmi anche affinché le case comunali vengano sistemate in modo che coloro che vi abitano non debbano sentirsi reietti della società, mal guardati solo perché abitano in posti considerati non di valore. Bisogna riqualificare le case comunali e i quartieri in cui sono site.

FAMIGLIA  “COLONNA PORTANTE DELLA SOCIETA’

Un secondo fronte su cui porterò il mio impegno è quello della famiglia.
Voglio impegnarmi in una seria politica di salvaguardia, affinché le famiglie in difficoltà, monoreddito, numerose e con componenti diversamente abili; i separati e i divorziati impegnati nel sostentamento dell’ex coniuge e dei figli; e chiaramente le giovani coppie,  possano contare su validi e continuativi supporti, finalizzati al superato del periodo di criticità.

ANZIANI  “LE RADICI DEL NOSTRO FUTURO

Oggi l’innalzamento dell’età media comporta un impegno verso coloro che già tanto hanno dato e che oggi meritano di ricevere in altrettanta misura.
Per questo voglio impegnarmi affinché i nostri anziani possano contare su una più efficace ed attenta assistenza da parte del servizio sanitario e del volontariato ma soprattutto possano contare su una detassazione completa degli tributi comunali (ici, tasse rifiuti, etc.).

SICUREZZA  “LA SERENITA’ DI VIVERE

Un miglioramento in questi anni vi è stato, ma certamente non soddisfacente, ed è per questo che mi batterò per aumentare il numero dei vigili da destinare al controllo attivo dei quartieri, permettendo così ai miei concittadini di svolgere la loro vita giornaliera con maggior tranquillità e sicurezza.
 

E-Mail Candidato:
ppe_eu@excite.it