.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 131 ospiti collegati
.: Le ultime Novità
[Visualizza tutte le news]
Venerdì, 13 Maggio, 2011 - 09:34

Su ComunaliMilano2011.it per conoscere i candidati!

Nelle elezioni comunali i cittadini possono scegliere non solo il Sindaco, ma anche, con il voto di preferenza, coloro che li rappresenteranno in consiglio comunale e in consiglio di zona.
Ma come fare la scelta? Il sito del Comune fornisce a tutt’oggi l’elenco delle liste e dei candidati, ma senza alcun profilo che li presenti e permetta di scegliere. Molti candidati (ma non tutti) hanno un loro sito o una pagina Facebook dove le informazioni ci sono, ma come trovarli? E come confrontare l’uno con l’altro?

Il sito www.ComunaliMilano2011.it , gestito da Fondazione RCM (una Fondazione di partecipazione nata all’interno dell’Università Statale di cui sono soci anche Provincia, Regione e Camera di Commercio) risponde a queste domande.

Contiene il profilo di 158 candidati al Consiglio Comunale e 237 candidati ai Consigli di Zona, di tutte le liste. L’informazione sui candidati consiglieri di zona è particolarmente preziosa per gli elettori che avendo già scelto a chi dare il voto di preferenza in consiglio comunale, non sanno spesso chi votare in consiglio di zona.

Per dare qualche numero: sul sito ci sono 116 candidati consiglieri di liste che appoggiano Letizia Moratti; 204 di liste che appoggiano Giuliano Pisapia; 40 candidati consiglieri appartengono a liste che sostengono Manfredi Palmeri, 29 sono del Movimento 5 Stelle che sostiene Mattia Calise e 4 della Lista Pagliarini per il Federalismo. Sono anche presenti candidati delle liste che sostengono i candidati sindaco De Albertis e Fatuzzo.

L’espressione del voto di preferenza rappresenta uno strumento a disposizione del cittadino per scegliere chi governa in modo puntuale e consapevole. Il sito www.ComunaliMilano2011.it facilita l’esercizio di questo diritto permettendo la consultazione e il confronto dei profili di diversi candidati al consiglio comunale e a ciascun consiglio di zona, sia di una stessa lista, che trasversalmente.