.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 33 ospiti collegati
.: Discussione: Per un sano e consapevole voto di cambiamento

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Lorenzo Pozzati

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Lorenzo Pozzati il 4 Apr 2011 - 10:22
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva
Conosciamo i candidati consiglieri comunali del centrosinistra. Iniziamo con i primi 8 della: "Lista Milano Civica X Pisapia Sindaco". 48 nomi nuovi (27 donne, 21 uomini). Gradite informazioni fornite da loro stessi o da chiunque li conosca. 
 
1) Alessi Jessica, imprenditrice, direttore editoriale di: www.secretary.it, il primo portale internet completamente gratuito pensato da/per segretarie e assistenti di direzione. Nasce con l'obiettivo di offrire un valido strumento di aiuto e di supporto al grande lavoro che svolgono le "professioniste" del segretariato.
 
2) Archinto Francesca. Laureata in filosofia con indirizzo psicopedagogico. Ha creato a Milano la Giocoteca, uno spazio gioco dedicato alla fascia prescolare; organizza seminari e corsi dedicati al libro e al gioco; lavora nella casa editrice Babalibri.
 
3) Carraro Luana, impiegata, eritrea.
 
4) Cavallo Codecasa Marina, giornalista. (Da Facebook: "Sono nata e vivo a Milano, sono sposata da 41 anni, ho 3 figli e 4 nipoti. Dopo la maturità classica ho frequentato Lettere Moderne alla Statale. Ho iniziato a lavorare nel 1981 prima a Vogue poi alla Mondadori al mensile 100cose. Nel 1987 sono diventata giornalista professionista e nel 1996 ho contribuito, come direttore moda, alla creazione di "D", il femminile di Repubblica. Da giugno sono in pensione e continuo a collaborare".
 
5) Colombo Giovanna (operatrice culturale).
 
6) Del Freo Anna, giornalista de Il Sole 24 Ore. Dice di sè: "Sono mamma di due adolescenti che frequentano la scuola pubblica. Conosco a fondo i problemi pratici che devono affrontare le donne in una città come Milano. Vorrei restituire a Milano la fiducia nella possibilità di risolvere i problemi con l'impegno, le competenze ed il buon senso che mi pare manchi a questa amministrazione. Se sarò eletta in Consiglio comunale mi batterò per facilitare l'incontro tra i giovani che cercano lavoro e le imprese sul territorio, attraverso un elenco dei profili richiesti e per combattere il precariato selvaggio, con uno sportello unico di denuncia delle violazioni delle norme e dei contratti regolari.
 
7) Dellagiacoma Maria (studente)
 
8) Monica Fabbri. "Mi candido alle elezioni comunali 2011 perché ritengo di poter mettere la mia esperienza e la mia professionalità al servizio dei cittadini e delle cittadine di Milano. Ho 44 anni e di professione faccio la ricercatrice presso l'Istituto Scientifico San Raffaele di Milano... (www.monicafabbri.it)