.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 36 ospiti collegati

.: Eventi

« Novembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
.: Enrico Gilardi
Inserito da Enrico Gilardi il Gio, 11/05/2006 - 13:50
La mia lista:
Rifondazione Comunista
Simbolo lista:
Enrico Gilardi
Dove mi candido:
Zona 3
Foto Candidato:
Enrico Gilardi
Io in breve:

Nato a Milano 24 anni fa mi sono laureato in Scienze e tecnologie della comunicazione presso l'università IULM di Milano con l'aspirazione di diventare un giornalista libero ed informato.
Da due mesi ho aderito alla neonata associazione Sinistra RossoVerde con il proposito di dare una forma unitaria ed un contenuto riformista al mio impegno politico e civile.

Vi spiego perchè mi candido:

Convivenza, pacificazione fra le diverse culture di riferimento e uno sviluppo urbano che tenga conto principalmente delle esigenze della cittadinanza, sono valori da tradurre in azioni concrete per ridare a Milano vivibilità e vitalità.
Frequentando la nostra città prima come luogo per lo svago e adesso come contesto all'interno del quale vivere, cercare occupazione e costruire il mio futuro, mi sono reso conto di quanto lavoro ci sia ancora da fare per dare vita ad una realtà accogliente che guardi con apertura ed interesse critico ai modelli delle altre grandi città europee sui temi dello sviluppo, delle relazioni tra le differenti etnie, dell'ecologia e dell'offerta culturale.

Le priorità su cui agire e le dinamiche attuali da ripensare:

-  tutela e implementazione del servizio di trasporto pubblico (prestando un'attenzione particolare ai collegamenti tra la zona del centro e le molteplici periferie della città)
-  sviluppo di una nuova concezione del rapporto tra città-mobilità e ambiente (rifacendosi per esempio al progetto delle greenway, le linee verdi che in Europa e negli Stati Uniti sono localmente già da tempo una realtà e che sono allo studio di fattibilità in zona 5 nella nostra città - www.laconca.org)
-  mediazione fra le esigenze reali della cittadinanza (residente) e quelle della gestione urbanistica da parte delle istituzioni e dei privati (dialogo per la decisione su alcuni interventi di grosso impatto sociale e ambientale in luoghi strategici per la zona 3: la questione dei 5 nuovi parcheggi - sui 15 di prossima costruzione - che sono inseriti nel "piano parcheggi" elaborato dal Comune)
-  organizzazione di occasioni di incontro tra rappresentanti delle diverse etnie per lavorare su una nuova realtà più sicura ed inclusiva

Costruiamo una convivenza civile e rispettosa in zona e liberiamo le idee da intolleranza e violenza.
Liberiamo Milano.

E-Mail Candidato:
uomodiacquadolce@hotmail.com