.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 154 ospiti collegati

.: Eventi

« Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
.: Presentazione
Inserito da Antonio Breggia Bicchiere il Gio, 11/05/2006 - 11:44
La mia lista:
Lista civica indipendente VivereMilano
Simbolo lista:
Presentazione
Dove mi candido:
Consiglio Comunale
Foto Candidato:
Presentazione
Io in breve:
Sono nato a Milano il 20 maggio 1960, coniugato, professione dirigente d'azienda.Non sono sempre stato a Milano perche' negli ultimi sette anni ho vissuto e lavorato a Vienna,Roma e Dublino.
Amo gli animali ın genere e sono affascinato dai felini (ho tre gatti!).
Mi piace lo sport, in particolare calcio e atletica leggera, la vita all'aria aperta, specialmente d'estate in Irlanda, e sono un divoratore di film. 
Cosa ho fatto finora nella vita:
Mi sono laureato in Economia e Commercio a pieni voti nel 1985 all'Universita' Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Sempre alla Cattolica di Milano ho superato nel 1987 l'Esame di Stato per l'abilitazione della professione di Dottore Commercialista.
Nel 2003 ho conseguito nello Stato del Maine(U.S.A.) l'esame di Certified Public Accountant.
Sono iscritto all'Albo dei Dottori Commercialisti di Milano e Lodi dal 1988 e socio ordinario dell'Associazione dei Direttori Amministrativi e Finanziari dal 1993 e dell'Associazione Italiana degli Analisti Finanziari dal 1995.
Parlo fluentemente Inglese e Tedesco.
Dal 1990 al 2002 sono stato assistente addetto alle esercitazioni all'Universita' Cattolica di Milano nella materia di Economia e Finanza delle imprese di assicurazioni.

Vi spiego perchè mi candido:

Mi piace pensare che i cittadini possano concretamente e liberamente determinare la politica amministrativa della propria citta'.

Milano negli ultimi 40 anni non ha avuto amministrazioni in linea con la propria tradizione.

I problemi che altre città europee hanno brillantemente risolto, quali ad esempio il traffico e la viabilità, l'inquinamento dell'aria e dell'acqua,
il degrado delle periferie, il progetto di riqualificazione del centro città, la solitudine degli anziani, il disagio dei giovani, l'insufficienza di asili nido, la mancanza di verde, la scarsa possibilita' di fare sport, lo smaltimento dei rifiuti, a Milano si sono invece solo pesantemente aggravati.

La lista VivereMilano fornisce spesso una risposta originale e non banale, vale la pena di provarci.