.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 51 ospiti collegati
.: Discussione: Presidente Palmeri: "Acquisire dati su assunzioni e consulenze in partecipate e renderli trasparenti come avviene per Comune"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 23 Gen 2011 - 00:17
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

PALAZZO MARINO. PRESIDENTE PALMERI: "ACQUISIRE DATI SU ASSUNZIONI E CONSULENZE IN PARTECIPATE E RENDERLI TRASPARENTI COME AVVIENE PER COMUNE"
 
Milano, 21 gennaio 2011 – “Con riferimento al periodo giugno 2006-gennaio 2011 e relativamente a enti e società partecipati o controllati dal Comune, sarebbe opportuno conoscere ed eventualmente rendere pubblici nelle forme consentite, gli elenchi dei contratti di assunzione a tempo indeterminato e determinato e degli incarichi di consulenza, tutto con l’indicazione del costo aziendale, della retribuzione o compenso lordo (così come anche di ogni altro genere di costo derivante dall’esecuzione degli stessi) e dei relativi nominativi, precisando altresì la modalità di selezione (tipologia di concorso, chiamata diretta). Si tratta quindi di compiere un’azione concreta, in analogia a quanto già realizzato o realizzando nel Comune con l’obbligo di rendere pubblica una serie di dati su dirigenti e consulenti, in attuazione della Legge n. 69 del 2009, del D. Lgs. n. 150 del 2009".

Lo ha scritto Manfredi Palmeri, Presidente del Consiglio comunale di Milano, in una richiesta inviata al Sindaco Letizia Moratti, all'Assessore al Bilancio Giacomo Beretta, al Presidente della Commissione Bilancio Carola Colombo, al Presidente della Commissione Attuazione programma enti a partecipazione comunale Fabrizio Spirolazzi, al Direttore Generale Antonio Acerbo, al Segretario Generale Giuseppe Mele, al Direttore del Settore Presidenza Pietro Buononato.

"Sono a chiedere di condividere un’esigenza che nasce dal significativo ruolo del Comune di Milano - si legge nella lettera - quale soggetto che partecipa o controlla diversi soggetti e dalla necessaria trasparenza dovuta ai cittadini, anche a seguito di recenti vicende che h anno riguardato altri Comuni italiani e per certi aspetti il nostro, pur su un altro argomento". 

"Sottolineo che non ho alcuna specifica notizia relativa a criticità in merito - prosegue il Presidente Palmeri nella nota - ma ritengo sia opportuno estendere quanto già previsto e attuato per i Comuni, naturalmente nell’ambito delle possibilità consentite dalla legge, anche a tutti i soggetti di cui all'introduzione del Bilancio previsionale quali controllati o partecipati dal Comune. Sono quindi a chiedere la più ampia collaborazione affinché si possano acquisire, nel rispetto dei diritti dei soggetti interessati e di quelli dei soggetti controinteressati, una serie di elementi determinanti per la trasparenza". 

"Rimanendo a disposizione per ogni attività utile in merito, resto in attesa di un gradito riscontro, per individuare le modalità di lavoro più idonee per raggiungere la finalità prefissata, se condivisa. Da questo punto di vista è indispensabile attivarsi nel migliore dei modi verso i diversi soggetti di cui sopra e reputo quindi opportuno anche una definizione delle modalità operative con cui procedere" conclude Manfredi Palmeri.

Allegato Descrizione Punteggio
MPPC 20110121 4163 Lettera.pdf
60.73 KB
0
Vota l'allegato