.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 108 ospiti collegati
.: Sport: Sindaco Moratti e Assessore Rizzi premiano 50 associazioni storiche milanesi
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Mercoledì, 19 Gennaio, 2011 - 16:19
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

SPORT. DOMANI SINDACO MORATTI E ASSESSORE RIZZI PREMIANO 50 ASSOCIAZIONI STORICHE MILANESI

Milano,  19  gennaio  2011  –  Domani,  giovedì 20 gennaio, alle ore 11, al Teatro Strehler,  in largo Greppi 1, il Sindaco  Letizia Moratti  e l’assessore  allo  Sport  e  Tempo  libero,  Alan Rizzi, consegneranno a 50 associazioni  sportive  la  pergamena  di  associazioni  sportive  storiche milanesi.

Interverranno i 50 presidenti e alcuni membri delle associazioni con più di più di 50 anni di attività sportiva nella città di Milano.

P.S.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

Cerimonia al Teatro Strehler

“Associazione Sportiva Storica”, il premio a cinquanta società

Il Sindaco, insieme con l’assessore allo Sport e Tempo libero Alan Rizzi, ha consegnato l'ambita pergamena. Le associazioni fanno parte dell’Albo comunale destinato a tutte le realtà milanesi con più di cinquanta anni di attività. Moratti: "La cultura e i valori dello sport trasmessi alle nuove generazioni"



Milano, 20 gennaio 2011 –  “Sono felice ed emozionata di essere qui oggi a premiare voi che avete fatto la storia dello sport della nostra città. Milano e lo Sport hanno costruito insieme decenni di emozioni, di avventure, di bellezza, di battaglie e vittorie, ma anche di generosità e di passione sportiva, sempre all’insegna dei grandi valori dello sport, di tutti gli sport e a tutti i livelli. Quello delle società storiche sportive è un lavoro prezioso per la città: è una presenza viva nei quartieri, ha una forte valenza educativa, costituisce una proposta positiva per i bambini, i ragazzi e le famiglie. Ma è anche un lavoro positivo a livello agonistico perché le vostre realtà grandi e piccole costituiscono i vivai dove crescono i campioni di domani”. Con queste parole il Sindaco Letizia Moratti ha salutato e premiato cinquanta associazioni sportive milanesi a cui ha consegnato questa mattina al Teatro Strehler, insieme con l’assessore allo Sport e Tempo libero Alan Rizzi, la pergamena del Comune di Milano con l’attestazione di “Associazione Sportiva Storica”. Le associazioni sono state così iscritte nell’Albo comunale delle associazioni sportive storiche, istituito con una delibera di Giunta nel febbraio del 2010, destinato a tutte le associazioni milanesi con più di cinquanta anni di attività.

“Le società storiche sportive svolgono un lavoro prezioso nel tessuto della nostra città – ha proseguito il Sindaco- e sono protagoniste  di Milano, contribuendo a fare della nostra  città una meta sempre più attraente all’interno dei circuiti turistici e culturali in Italia e nel mondo. Milano è dal 2009  Capitale Europea dello Sport: ha ospitato tre campionati mondiali di baseball, canoa e pugilato oltre a campionati europei delle più svariate discipline. Grazie anche all’impegno e all’entusiasmo delle società storiche sportive Milano è oggi nel mondo una campionessa”.

“Da assessore e da sportivo – ha detto Alan Rizzi – è per me un grande onore premiare queste cinquanta associazioni sportive milanesi, piccole e grandi che in più di cinquanta anni di attività hanno contribuito a trasmettere a generazioni di milanesi la cultura e i valori dello sport. Queste associazioni sono una risorsa per la nostra città e rappresentano non solo un costante presidio sul territorio, contro il degrado e l’abbandono di alcune aree, ma sono da sempre un indispensabile punto di riferimento per l’educazione e la crescita, non solo sportiva,  dei nostri ragazzi”.

L’elenco delle associazioni premiate comprende veri pezzi di storia dello sport milanese: dalla più antica, la Sala di Scherma della Società del Giardino (fondata nel 1866, 53 medaglie olimpiche e 19 titoli mondiali) alla Forza e Coraggio ( 1870); dalla sezione Milano del Cai (1873), alla Canottieri Milano (1890); dalla Società Scacchistica (1881), alla Pro Patria Milano (1883) e alla Società Ginnastica Pro Patria (1883); dalla Nuova Canottieri Olona (1894) alla Mediolanum (1896) fino all’AC Milan solo per citare le società con più di 110 anni.

Tra le altre, numerose associazioni e società calcistiche sono state la fucina di giocatori memorabili e allenatori di successo: da Walter Zenga (Macallesi 1927) a  Fabio Capello (Aldini Bariviera 1930), da Sandro Mazzola ( Corvetto 1920), al più grande di tutti i tempi, Giuseppe (Peppino) Meazza (Iris 1914) a cui è stato intitolato lo stadio San Siro.

Negli altri sport impossibile non citare lo Sport Club Genova (1913), associazione del grande ciclista Alfredo Binda e il Circolo della Spada Mangiarotti (1909), espressione di una dinastia di campioni della scherma. Edoardo Magiarotti, figlio del fondatore Giuseppe, è tuttora l’atleta italiano che ha vinto il maggior numero di medaglie olimpiche (13 di cui 6 d’oro)  a cui si aggiungono 12 titoli mondiali. Nel nuoto, tuffi e canottaggio spiccano infine la Canottieri Milano (1880, con 12 atleti portati alle Olimpiadi) e la Canottieri Olona (1894) che hanno fatto del Naviglio Grande la loro storica palestra.

Fra le grandissime premiate AC Milan e FC Internazionale. A ritirare il premio i due fratelli Baresi Franco e Beppe

Durante la cerimonia di questa mattina allo Strehler il Sindaco Moratti e l’assessore Rizzi hanno premiato anche la squadra milanese di football americano Seamen, accompagnata dal presidente Marco Mutti, vincitrice nel 2010 del titolo italiano. 

In allegato l’elenco delle associazioni premiate.



Elenco associazioni storiche
Dove:
Teatro Strehler, in largo Greppi 1
Quando:
Giovedì 20 Gennaio - 11:00