.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
.: INSIEME... per migliorare Milano!
Inserito da Sabrina Ghini il Mer, 10/05/2006 - 16:29
La mia lista:
Verdi per la Pace
Simbolo lista:
INSIEME... per migliorare Milano!
Dove mi candido:
Consiglio di Zona 8 e 9
Foto Candidato:
INSIEME... per migliorare Milano!
Io in breve:
 
Cara amica, caro amico,
Chiedo la tua fiducia e il tuo voto per realizzare un sogno.
Il mio sogno è una città a misura d’uomo, dove i nostri bambini giocano in sicurezza nel giardino sotto casa.
Una città viva, con anziani sorridenti che leggono, giocano a bocce o semplicemente si incontrano in centri ricreativi, per spegnere la TV e accendere l’amicizia.
Una città con stimoli culturali, biblioteche e centri sportivi adeguati.
Dove si possa andare in bicicletta senza rischiare la vita.
Dove si possa respirare aria e non smog.
Una città dove il negozio sotto casa sia un punto di riferimento in alternativa al centro commerciale.
Io ho  un sogno,
vuoi aiutarmi a realizzarlo?
Inviami i tuoi graditissimi suggerimenti:
sabrina.ghini@gmail.com
oppure telefonami: 339/57.13.267
Cosa ho fatto finora nella vita:
Sono nata il 10/01/1965 a Milano. Diplomata in ragioneria, mi sono subito resa conto che la vita dell'impiegata non faceva per me e così sono diventata fotografa e giornalista.
Vivo con tre gatti e un cane e amo profondamente la mia città, che ho imparato a conoscere meglio per motivi di lavoro, scoprendo veri e propri gioielli architettiornici, ahimè, pressochè sconosciuti.
Amo molto lo sport e da un paio di anni pratico la capoeira, una lotta danzata di origine brasiliana bellissima sia da vedere che da fare. Sono anche subacquea, vado a cavallo e in barca a vela.
Vi spiego perchè mi candido:
Sono nata in Zona Otto, dove tutt’ora vivo e lavoro,  e che quindi credo di conoscere e amare profondamente.
Credo  fermamente che Milano debba essere una città a misura d’uomo, soprattutto a misura di bambino, di famiglia e di anziano.
In modo particolare, i nostri figli hanno il diritto di respirare un’aria pulita e di giocare nel verde in piena sicurezza.
Anche gli anziani devono poter godere di spazi adeguati per poter spegnere la televisione e accendere un’amicizia.
Biblioteche, mostre e attività culturali devono essere alla portata di tutti, in quanto la cultura è un valore basilare.
Vorrei anche far conoscere a tutti i cittadini i piccoli gioielli architettonici che la nostra zona tiene nascosti,  magari coinvolgendo anche le scuole perchè fin da piccoli i bambini imparino ad amare la nostra città.
Anche lo sport per me è importantissimo, a cominciare dall’infanzia fino alla terza età. Occorrono nuovi spazi e sostegno ad associazioni sportive, con attenzione anche a sport diversi dal calcio.
Un appoggio anche alle associazioni di volontariato, così generose e importanti.
Riguardo ai problemi di inquinamento e parcheggi, ritengo sia giusto incentivare l’uso dei mezzi pubblici, rendendoli più efficienti e potenziando il servizio. I parcheggi sotterranei servono, ma devono essere realizzati senza arrecare danni a cittadini, commercianti e verde, individuando aree idonee. In modo particolare, appoggio in pieno la lotta dei cittadini contro progetti inutili e indesiderati, come ad esempio la costruzione di box in piazza Damiano Chiesa e piazzale Accursio, contestati dagli stessi residenti.
Una parola speciale per il progetto di riqualificazione dell’area ex-Fiera chiamato Citylife, che si tradurrà in una colata di cemento e traffico in una zona già congestionata.
Bisogna poi  incentivare l’uso della bicicletta, con piste ciclabili e altre misure che non renda il pedalare un rischio costante per la propria vita.
Da amante degli animali, ritengo necessaria una campagna contro l’abbandono e il maltrattamento, unita a una politica educativa per chi vive con un amico a quattro zampe.
Infine, credo che occorra sostenere il piccolo commercio e gli artigiani, in modo che il negozio sotto casa sia una valida alternativa al centro commerciale.
Soprattutto, vorrei che i cittadini mi aiutassero inviandomi i loro suggerimenti e le loro problematiche, da quelle piccole del quotidiano a quelle maggiori, per trovare insieme una soluzione.
Inviami i tuoi graditissimi suggerimenti:
sabrina.ghini@gmail.com
oppure telefonami: 339/57.13.267
 

E-Mail Candidato:
sabrina.ghini@gmail.com