.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 23 ospiti collegati
.: Discussione: Progetto Ambrogio, Moratti e Mascaretti: "risposte e interventi tempestivi alle segnalazioni dei cittadini"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 16 Dic 2010 - 16:44
Discussione precedente · Discussione successiva

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

PROGETTO AMBROGIO. MORATTI E MASCARETTI: “RISPOSTE E INTERVENTI TEMPESTIVI ALLE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI”

Milano, 16 dicembre 2010 – “Un Comune efficiente risponde subito e con i fatti ai cittadini, alle imprese e al territorio. Questo progetto semplifica e favorisce il dialogo tra l’Amministrazione comunale e la città, in linea con uno dei nostri principali obiettivi: essere vicini ai bisogni e alle necessità dei cittadini. Cittadini che, anche in questa occasione, si sono dimostrati attente sentinelle di ‘qualità’ sul territorio, preziosi alleati per rendere sempre più bella e vivibile la nostra Milano”.  

Così il Sindaco Letizia Moratti, insieme all’assessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona Andrea Mascaretti e al Comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo, è intervenuta alla presentazione del Progetto Ambrogio, un innovativo sistema che consente di azzerare i tempi di presa in carico delle segnalazioni dei cittadini per gli interventi di manutenzione e decoro urbano.

“L’amministrazione di una grande Città è complessa. Il Comune di Milano -  spiega l’assessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona Andrea Mascaretti -  è organizzato in 25 direzioni centrali, 97 settori, 352 servizi e 960 uffici, per un totale di circa 16mila dipendenti oltre a quelli delle società partecipate. Annualmente vengono gestiti circa 80mila interventi di manutenzione o di ripristino a seguito di segnalazioni. Nasce da qui l’esigenza di attivare un sistema informatizzato e tempestivo di gestione delle segnalazioni che provengono da parte dei cittadini e di operatori qualificati. Con Ambrogio, le segnalazioni vengono inviate in tempo reale direttamente all’ufficio competente. Abbiamo mappato più di 91 oggetti per un totale di circa 3mila combinazioni, abbinando ciascuna di loro agli uffici cui compete la presa in carico della manutenzione o riparazione.  Ne abbiamo ottenuto come risultato la possibilità di attivare le procedure in pochi minuti/ore, con maggiore rapidità ed efficienza, riducendo notevolmente i tempi, a volte piuttosto lunghi, del sistema tradizionale non informatizzato: lo confermano gli oltre 10.000 casi trattati in un anno dallo start-up”.  

Ambrogio è partito in via sperimentale nel luglio 2008 in Zona 4. Da novembre 2009 è stato poi progressivamente avviato in tutte le 9 Zone raccogliendo ad oggi 10.472 segnalazioni. Di queste il 56% è già stato risolto e il restante 44% preso in carico e in fase di lavorazione, grazie alla dotazione di strumenti tecnologici (palmari, smartphone).  

Le segnalazioni possono essere effettuate dai cittadini attraverso InfoMilano, i Consigli di Zona o l’ufficio reclami o direttamente dai controllori del verde, dalle società partecipate o dai Vigili di quartiere in possesso del palmare. Uno strumento che consente, dopo aver effettuato il sopralluogo, di documentare la segnalazione con le foto, specificare i dettagli dell’intervento ed avviare direttamente la pratica all’ufficio competente.

“Grazie al carattere innovativo del progetto, che ha ricevuto anche un importante riconoscimento dal Governo – ha concluso il Sindaco –, abbiamo potuto ridurre i tempi di presa in carico delle segnalazioni da 30/20 giorni ad alcune ore, migliorando la tempestività di intervento sulla manutenzione degli arredi con un ingente risparmio dei costi. C’è un’attenzione alle piccole cose che dimostra quanto ai milanesi stia a cuore la propria città. E grazie al contributo dei cittadini lavoriamo per renderla sempre più bella, decorosa, pulita ed efficiente”.  

Ambrogio si basa su una soluzione tecnologica di Telecom Italia, partner del Comune di Milano per questo progetto.

Allegato Descrizione Punteggio
Dati Progetto Ambrogio.doc
29 KB
Dati del Progetto Ambrogio 0
Vota l'allegato
Breve Guida al Progetto Ambrogio.pdf
1.16 MB
Una Breve Guida al Progetto Ambrogio 0
Vota l'allegato