.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 26 ospiti collegati
.: Discussione: Forza Nuova ha partecipato a Bando per Uffici, non per Associazioni

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 25 Nov 2010 - 17:15
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

DEMANIO. FORZA NUOVA HA PARTECIPATO A BANDO PER UFFICI, NON PER ASSOCIAZIONI

E’ stata l’unica offerta per lo spazio in corso Buenos Aires: aggiudicazione automatica

Milano, 25 novembre 2010 – In riferimento a quanto pubblicato oggi dalla stampa sulla vicenda dell’immobile comunale in affitto a Forza Nuova si precisa quanto segue. 

Forza Nuova ha partecipato a un bando del settore Demanio e Patrimonio, concordato con il settore Attività produttive, per uffici e spazi commerciali e non a un bando per Associazioni senza scopo di lucro.

Con deliberazione n. 788 del 18.3.2010 la Giunta comunale ha approvato la messa a bando di 29 spazi, fra i quali è compreso quello dato in concessione come ufficio in corso Buenos Aires 19/20 bis, a Forza Nuova.

Sono state rispettate tutte le procedure per l’assegnazione degli spazi liberi. 

Trattandosi di bando per spazi commerciali e uffici, come specificato nelle destinazioni d’uso contenute nel testo dell’avviso, e non di spazi per associazioni no profit, Forza Nuova non beneficerà dello sconto previsto per queste particolari categorie, che è pari al 70% dell’affitto. L’unica domanda per lo spazio di corso Buenos Aires – di tipologia “ufficio”, completamente interrato e con esclusione di attività commerciali e di pubblico esercizio – è stata presentata da Forza Nuova, che ha offerto il canone annuo  19.250 euro (a fronte di un importo a base d’asta di 18.487,50 euro). Si è trattato, quindi, di una aggiudicazione automatica della concessione.

L’ immobile risultava libero dal dicembre 2009 ed era importante che non venisse lasciato in stato di abbandono.

Il bando è rimasto affisso dal 28.5.2010 al 2.7.2010 all’Albo Pretorio, ed è stato pubblicato su giornali e manifesti. La Commissione tecnica di gara ha esaminato tutte le domande di assegnazione ricevute, verificandone la regolarità e la corrispondenza ai requisiti previsti dal bando, aggiudicando le diverse unità immobiliari, fra cui quella di corso Buenos Aires.

Dopo aver concordato gli obblighi di manutenzione dell’unità immobiliare con il settore Tecnico Infrastrutture, il contratto è stato stipulato il 23 novembre scorso.

Negli ultimi 18 mesi l’Amministrazione comunale è andata incontro alle richieste del mondo delle associazioni pubblicando due bandi (uno nel dicembre 2009 per 22 unità immobiliari e uno chiuso il 15 novembre scorso per 23 unità immobiliari) per un totale di 6.606 mq. Il Comune inoltre sta cercando di rivitalizzare alcune zone della città, soprattutto quelle più periferiche, assegnando spazi per usi commerciali (alimentari, farmacie, panetterie, parcheggi, agenzie pubblicitarie, studi medici) e uffici, per un totale di 3.431 mq.