.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 48 ospiti collegati
.: Video e foto amatoriali raccontano la Storia di Milano
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Venerdì, 15 Ottobre, 2010 - 11:44
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

VIDEO E FOTO AMATORIALI RACCONTANO LA STORIA DI MILANO

Milano,  15  ottobre  2010  -  Dal  17  al  27  ottobre, al teatro Parenti, all’Arsenale  e al Palazzo delle Stelline, è in programma il primo festival dedicato  ai  video amatoriali (super 8 e Vhs) sulla storia e le evoluzioni di  Milano.  L’iniziativa “Memoria Diffusa” è organizzata dall’Associazione Storie Digitali  con  il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale  e  Identità  del  Comune,  di  Unesco e Regione Lombardia. Il festival  prederà  il via domenica 17 ottobre, in occasione dell’Home Movie Day  (giornata mondiale dedicata alle pellicole amatoriali) e si concluderà il  27  ottobre,  data  stabilita dall’Unesco per valorizzare il patrimonio audiovisivo.

“Questo primo festival rappresenta un nuovo modo di  raccontare la storia e l’evoluzione  della  nostra  città  –  ha  detto  l’assessore  al  Turismo, Marketing  territoriale  e  Identità  Alessandro Morelli -. Ogni milanese, grazie  ai  sui  video,  può diventare testimone dei cambiamenti di Milano, ritrovando,  magari  in  vecchie  scatole o in fondo ai cassetti, autentici frammenti  di  memoria che vanno tutelati e valorizzati perché ci aiutano a comprendere meglio la nostra identità”.

Il  festival  è  concepito  come  un'occasione per offrire a un pubblico di tutte  le  età,  incontri,  documentari,  letture,  spettacoli  teatrali  e racconti sul tema della memoria della città.

A  garanzia  della  qualità  della  proposta, è stato istituito un comitato scientifico  composto  da  esperti  di design, musica, fotografia, storia e comunicazione:  ne  fanno  parte Walter Prati, Maria Luisa Galbiati, Cesare Colombo, Roberto Guerri, Maria Grazia Mattei e Luisa Morandini.

Si  inizia domenica 17 ottobre , al Teatro Franco Parenti, con un aperitivo filosofico  che  introdurrà il tema della memoria, mentre per i più piccoli saranno   le   lanterne  magiche  del  collezionista  Antonio  Pignotti  ad accompagnare  fiabe raccontate da Sara Bertelà. Durante la giornata saranno proiettati  filmati  amatoriali  portati  da  chi desidera condividerli; la raccolta di pellicole e fotografie (1900-1980) riguarderà sia Milano che il tema “Memoria del territorio agricolo e rurale”. Al Teatro Arsenale, Genius Loci,  l'Arsenale  dal passato al futuro. Mentre il 22 e 23 ottobre, sempre all’Arsenale,  andrà  in  scena  Memories  design  e  Memories design live, installazione  interattiva dedicata ai suoni di Milano (video e suoni dagli anni  50  ad  oggi,  a  cura della Fondazione MM&T). Domenica 24, al Teatro Parenti,  dalle  10.30  alle  23.00,  verrà proposta una rassegna di film e documentari  realizzati  con  la  tecnica  del  found-footage  (utilizzando materiale d'archivio) su Brera bombardata, la storia del cabaret milanese e sulle  vicende  di  quartieri  storici  come  Bovisa,  Garibaldi,  Isola  e Corvetto.

Il  festival si concluderà al Palazzo delle Stelline con un incontro in cui si  discuterà  di  memoria  audiovisiva  in  internet  e del social network www.storiedigitali.net  dedicato  alla condivisione di materiali amatoriali del '900.
Dove:
Al teatro Parenti, all’Arsenale e al Palazzo delle Stelline
Quando:
Da Domenica 17 Ottobre - 09:00 a Mercoledì 27 Ottobre - 19:00
Chi organizza:
Associazione Storie Digitali con patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità del Comune di Milano
Sito web:
www.storiedigitali.net