.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 309 ospiti collegati
.: Discussione: Strade strette

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Matteo Giambitto

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Matteo Giambitto il 15 Ott 2010 - 02:18
accedi per inviare commenti
Ovviamente avere strade interamente utilizzate da biciclette sarebbe un sogno, però purtroppo le bici hanno i loro limiti e spesso è necessario l'uso delle auto. Sul cavalcavia Kennedy sono strisciate dovute non a manovre errate ma a perdite di controllo dei mezzi, e non necessariamente (se non addirittura raramente) sono dovute all'alta velocità: se uno mi prende sulla fiancata e mi scaraventa contro il new jersey perchè è distratto e non mi ha visto che io sia veloce o no è irrilevante. Le leggi comunque pongono un range di dimensioni, non è obbligatorio costruire tutte le strade con le dimensioni minime previste dalla legge; Per vedere strade dove non si passa o per farlo bisogna creare ingorghi assurdi...beh, basta affacciarsi alla finestra di qualunque via: ci sarà sicuramente un'auto in seconda fila che ostacola il passaggio; dunque capirei questa tendenza al restringimento se servisse a qualcosa, ma finchè la legge non viene applicata (e purtroppo torniamo al solito vecchio discorso) le strade vengono ristrette, ma i blocchi rimangono li anche con le strade larghe un metro se nessuno li fa togliere. Comunque a prescindere da tutto è una questione di portata: passano più litri al minuto in una sezione di tubo largo un metro o in uno largo 50 cm?
In risposta al messaggio di Giovanni Gronda inserito il 13 Ott 2010 - 21:28
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]