.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 45 ospiti collegati
.: Discussione: Bilancio Ecopass nel primo semestre 2010: il PM10 in calo del 14%, aumenta l'uso dei mezzi pubblici

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 15 Ott 2010 - 16:01
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

ECOPASS. PER RISPETTARE LA SENTENZA DEL TAR, DAL 1° DICEMBRE PAGANO ANCHE I VEICOLI DIESEL CON FILTRO ANTIPARTICOLATO MONTATO DOPO L’ACQUISTO SE RIENTRANO IN UNA CLASSE SOGGETTA A PAGAMENTO

VALORE  ECOPASS  DETERMINATO IN BASE ALLA CLASSE EURO RAGGIUNTA DAL VEICOLO DOPO AVER MONTATO IL FILTRO ANTIPARTICOLATO

Milano,  15 ottobre 2010 - La Giunta comunale ha approvato una delibera che abroga  l’esenzione dal pagamento di Ecopass per tutti i veicoli diesel che hanno  montato  un  filtro antiparticolato successivamente all’acquisto. Il provvedimento  è  stato  preso  per  rispettare  la sentenza del TAR del 15 luglio  scorso  che ha disposto l’annullamento dell’esenzione dal pagamento di  Ecopass  a  favore  dei  veicoli diesel con installato il FAP omologato aftermarket.

Con  questa  nuova  delibera si stabilisce che l’esenzione dal pagamento di Ecopass  non dipenderà più, come avviene oggi, esclusivamente dal fatto che si  sia installato il filtro antiparticolato aftermarket, ma dall’effettiva classe   di   inquinamento  a  cui  si  giunge  proprio  grazie  alla  sua installazione.
Non esiste quindi un unico valore di Ecopass per i diesel che hanno montato il  FAP,  ma questo sarà determinato dal tipo di filtro installato e quindi dalla nuova classe EURO di appartenenza del veicolo.
I  possessori  di  questa categoria di veicoli possono verificare la classe EURO   sul   libretto   di   circolazione   e  quindi  consultare  il  sito www.comune.milano.it/ecopass per conoscere il valore dell’Ecopass che dovranno pagare per accedere all’interno della Cerchia dei Bastioni.
Il provvedimento entrerà in vigore dal 1° dicembre.

Il  cambio  di  classe  d’inquinamento  e  quindi  l’eventuale  obbligo  di pagamento  di  Ecopass  potrà  riguardare  anche  veicoli i cui proprietari risiedano   all’interno   della  Cerchia  dei  Bastioni.  In  questo  caso, coerentemente  a quanto accade già oggi, è riconosciuta loro la possibilità di  acquistare  il  titolo agevolato di “abbonamento per residenti”, il cui costo  dovrà essere proporzionale al tempo residuo di tariffazione e quindi pari a un 1/12 del costo annuale.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 28 Ago 2010 - 14:23
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]