.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 851 ospiti collegati
.: Discussione: Porta Vittoria, via alle strisce blu

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Pietro Dalpe

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Pietro Dalpe il 28 Gen 2011 - 09:55
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
O lei lavora per De Corato o vive in una zona veramente comoda a livello di servizi pubblici. Non mento quando dico che il divario è 45 minuti contro 10 minuti. Il tragitto in auto, per entrambi, è di appena 4 - 5Km. Utilizzando i mezzi dovremmo cambiarne tre, attendendo a volte anche 10 minuti tra uno e l'altro. Senza traffico riassumerei: attesa primo mezzo 5', tragitto 5', attesa secondo mezzo 10', tragitto secondo mezzo 5', attesa terzo mezzo 10', tragitto terzo mezzo 5' totale 40', senza imprevisti. E questo ti sembra un servizio snello ed efficiente?

Io non abito in zona, ma in zona abbiamo un negozio, e ti assicuro che 1,20 euro all'ora per tutto il giorno, per tutti i giorni è una bella botta per tutti i negozianti. Considerando il periodo non roseo per l'economia, non ci pensano a questo? Lo sa che qualcuno perderà clientela, la quale andrà in altre zone dove non dovrà pagare parcheggio, qualcuno dovrà chiudere o aumentare i prezzi? Ma a loro non gliene frega nulla, interessa solo fare cassa a seguito dei tagli subiti dal nostro lungimirante governo.

La scusa la sappiamo, ma perchè allora interessare al pagamento lunghi tratti di via dove sono quasi assenti uffici e negozi e ci sono solo appartamenti?

Milano non dovrebbe ma la stanno trasformando in un dormitorio, stanno svuotando il centro, tanti negozi hanno già chiuso, vuoi per le spese che in zona sono comunque alte e vuoi per le scelte adottate (ecopass e ZTL merci ancora più restrittiva) che vanno sempre a discapito di chi lavora.

Scusi ma lei in che zona vive? Quanto dista dal posto di lavoro?

Saluti
In risposta al messaggio di Alfredo De Giorgi inserito il 25 Gen 2011 - 17:04
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]