.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 513 ospiti collegati
.: Giornata internazionale contro le droghe: Moratti e Moioli illustrano i risultati delle attività di prevenzione e contrasto
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Venerdì, 25 Giugno, 2010 - 11:04
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LE DROGHE. DOMANI  SINDACO MORATTI E ASSESSORE MOIOLI ILLUSTRANO I RISULTATI DELLE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E CONTRASTO

Milano,  25 giugno 2010 – Domani, sabato 26 giugno, giornata internazionale contro  le droghe, alle ore 15.00, all’Unità Multidisciplinare Integrata di via  Pastrengo  6,  il Sindaco Letizia Moratti e l’assessore alla Famiglia, Scuola  e  Politiche  Sociali  Mariolina Moioli illustreranno iniziative e risultati  delle attività di prevenzione e contrasto alle dipendenze, messi in atto dal Comune di Milano.

P.S.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA DROGA. MORATTI:”MILANO COMBATTE LA DROGA, AMA I GIOVANI E LA VITA"

Milano, 26 giugno 2010 – Il Sindaco Letizia Moratti e l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli hanno partecipato oggi pomeriggio, presso l’Unità Multidisciplinare Integrata di via Pastrengo 6, alla conferenza stampa di presentazione delle attività messe in campo dal Comune di Milano contro la droga e le dipendenze, in occasione della Giornata Mondiale contro la droga, indetta dall’ONU. 

Alla conferenza è intervenuto anche padre Eugenio Brambilla del Quartiere Gratosoglio, con i ragazzi della scuola Popolare, visitata dal Sindaco qualche settimana fa. In quell’occasione Letizia Moratti aveva apprezzato i disegni realizzati dai ragazzi, sensibilizzati dagli insegnanti sul tema della droga e delle dipendenze. Uno di questi disegni, oggi esposti nella sala, è diventato il manifesto della giornata, per volontà del Sindaco Moratti.

“Questi disegni oggi diventano il simbolo della Milano che lotta contro la droga, per la vita, per la speranza. La speranza che proprio voi ragazzi rappresentate. Milano ama i giovani e la vita – ha detto il Sindaco Moratti - e lavora per promuovere uno stile di vita positivo, che metta al bando l’autodistruzione che la droga induce in chi ne fa uso”. 

Il Piano antidroga del Comune di Milano – ha spiegato Letizia Moratti - è attivo dal 2008, prevede un investimento di oltre 680.000 euro annui, e coinvolge le scuole con le iniziative di formazione, attraverso i nuovi linguaggi mediatici e la musica, le farmacie con la distribuzione del kit antidroga e l’assistenza di quartiere. Lavoriamo anche sul fattore sicurezza e repressione. Con le ordinanze sindacali del novembre 2008 siamo intervenuti contro il commercio e il consumo di droga negli spazi pubblici, proponendo assieme alla sanzione anche percorsi di recupero e reinserimento. Perché la repressione ha senso se riesce a ridare speranza, a dare spazio a un nuovo inizio. Grazie – ha concluso il Sindaco - a tutti i protagonisti di questo impegno che oggi rilanciamo e diffondiamo grazie alla Giornata antidroga dell’Onu”.

Durante la conferenza sono stati illustrati i servizi offerti dal Comune di Milano nella lotta alle dipendenze, come l’Unità Multidisciplinare Integrata e le iniziative educative di prevenzione delle tossicodipendenze e del disagio realizzate nelle scuole di Milano, quali spettacoli teatrali, i centri 2You, il progetto Inclù e Amico Charly.

“Il problema delle dipendenze è in continua crescita – ha detto l’assessore Moioli – e solo nel 2009 gli utenti in carico al Comune di Milano sono stati oltre 6mila. La maggior parte delle persone che si rivolgono a noi rientra in una fascia di età compresa tra 18 e 25 anni, a testimonianza di un problema diffuso soprattutto tra i nostri giovani”.

“Per questo motivo – ha concluso Mariolina Moioli – l’impegno messo in campo dal Comune nella lotta alla droga e a tutte le dipendenze è forte e continuo, e si avvale della collaborazione del privato sociale. Solo attraverso un’azione coordinata e mirata, di assistenza sociale e psicologica e di aiuto al reinserimento, è possibile guidare i nostri giovani lungo un percorso di abbandono delle droghe e di completo reinserimento”.

scheda UMI- Unità Multisciplinare Integrata

Dove:
Unità Multidisciplinare Integrata di via Pastrengo 6
Quando:
Sabato 26 Giugno - 14:00