.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 171 ospiti collegati
.: Anziani: Sindaco Moratti e Assessore Moioli presentano il servizio Estate Amica - Piano Anticaldo 2010
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Lunedì, 21 Giugno, 2010 - 17:15
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

ANZIANI. DOMANI IL SINDACO MORATTI E L’ASSESSORE MOIOLI  PRESENTANO IL SERVIZIO ESTATE AMICA - PIANO ANTICALDO 2010

Milano, 21 Giugno 2010 - Domani, martedì 22 giugno, a Palazzo Marino, in Sala Stampa, alle ore 18.00, il Sindaco Moratti e l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli presentano il Servizio Estate Amica - Piano Anticaldo 2010 del Comune di Milano, il piano di potenziamento dei servizi per gli anziani che rimangono in città durante l’estate.

P.S.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

Estate Amica 2010

Piano Anticaldo. Nessuno rimarrà solo

Presentati i servizi di sostegno agli anziani che resteranno in città durante i mesi più caldi. Moratti: “È un momento in cui le istituzioni mettono in campo un sovrappiù d’impegno e risorse a beneficio dei più deboli”

PianoAnticaldo 2010, la presentazione con il Sindaco Moratti e  l'assessore Moioli

Milano, 22 giugno 2010 – Al via anche quest’anno il Servizio Estate Amica – Piano Anticaldo 2010 del Comune di Milano per gli anziani che rimangono in città durante l’estate. 

“Anche quest’anno il Comune organizza il Piano Anticaldo con l’obiettivo di alleggerire gli anziani da problematiche che d’estate si aggravano a causa dei disagi dovuti al caldo e della solitudine. Un momento in cui le istituzioni mettono in campo un sovrappiù di impegno e risorse a beneficio dei più deboli”. Lo ha detto il Sindaco Letizia Moratti, in Sala Stampa a Palazzo Marino, insieme con l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli e i partner che collaborano alla realizzazione di questa rete di sostegno estivo.

Presenti i rappresentanti di ASL, Milano Ristorazione, Telecom Italia, Milano Sport, Associazioni di volontariato e organizzazioni accreditate, ATM, AGIS, associazioni di categoria, Unione Artigiani, APA Confartigianato, EPAM, Centrale del Latte di Milano-Granarolo, SMA, Esselunga, Coop, testate giornalistiche, farmacie, Associazione Medici Volontari, gestori dei parchi cittadini.

“Il successo del Piano Anticaldo - ha proseguito Letizia Moratti - risiede nell’efficienza e nella qualità dei servizi, ma anche nella capacità di fare sistema per portare aiuto a chi ha bisogno. Ai servizi di assistenza naturalmente si aggiungono le attività ricreative. Ci sono molte iniziative, infatti, che rendono l’estate più facile e gradevole, come gli sconti per gli abbonamenti in piscina o per andare dal parrucchiere o ancora  i pasti nei ristoranti cittadini o ancora la consegna del quotidiano a domicilio abbinato al pasto”.

Nel 2009, 2.123 anziani, considerati a rischio molto alto, sono stati presi in carico dal Comune di Milano; nel 2010 il numero è salito a 2.662. Il dato è fornito dall’Anagrafe della Fragilità, definita da ASL, composta da anziani di età superiore o uguale a 75 anni che vivono da soli e in condizione di difficoltà economica; questi due fattori vengono incrociati con i dati medici degli anziani, che a seguito di questa valutazione generale possono essere considerati a rischio basale, intermedio, alto o molto alto.

“I risultati raggiunti negli ultimi anni, in particolare nel 2009, consentono di confermare la centralità di questa iniziativa. Nel periodo 1 giugno – 20 giugno 2010 le richieste pervenute al numero verde 800.777.888 sono state 200, effettuate da un totale di 153 cittadini. Le prestazioni erogate nello stesso periodo dai Centri Multiservizi Anziani sono state 254.

“Nel periodo estivo vengono attivate risposte che si concentrano sulle persone fragili – ha proseguito Mariolina Moioli - facendo in modo che questi mesi  particolari, per necessità e solitudine, diventino il momento del tempo ritrovato, della solidarietà e della prossimità. Proprio quando la città si spopola, i servizi si potenziano, così chi è solo trova aiuto, sostegno e compagnia. Il Piano Anticaldo rappresenta la risposta straordinaria ai mesi di particolare criticità, integrando i servizi che il Comune di Milano garantisce tutto l’anno alle fasce di popolazione più fragile”. 
A partire dal 2006 i servizi offerti con il progetto Estate Amica hanno avuto una crescita costante: tra il 3 giugno e il 6 settembre 2009 il Comune ha ricevuto 3.500 richieste al numero verde, e ha erogato circa 35.000 prestazioni offrendo, per esempio, quasi 15.000 pasti a domicilio. Negli ultimi quattro anni gli anziani che hanno ricevuto aiuto per  l’igiene personale sono aumentati di oltre il 600 per cento, quelli che hanno avuto sostegno relazionale/compagnia del 350 per cento circa. In crescita anche i servizi di consegna pasti e giornali a domicilio, incrementati rispettivamente del 79 e del 46 per cento.

A questo numero si aggiungono le 39.000 prestazioni erogate dai Centri Multiservizi Anziani nel periodo 3 giugno - 4 settembre 2009, in risposta a 33.000 chiamate.

Come ogni anno, è possibile trovare informazioni relative al Piano Anticaldo sul sito del Comune e attraverso il materiale informativo diffuso in luoghi strategici della città, maggiormente frequentati dagli anziani.

Scheda Piano Anticaldo 2010

Sito Estate Amica 2010



Dove:
Palazzo Marino, in Sala Stampa
Quando:
Martedì 22 Giugno - 17:00