.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 105 ospiti collegati

.: Eventi

« Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

.: Link

.: Francesca Zajczyk
Inserito da Francesca Zajczyk il Dom, 07/05/2006 - 19:46
La mia lista:
L'Ulivo
Simbolo lista:
Francesca Zajczyk
Dove mi candido:
Consiglio Comunale Milano
Foto Candidato:
Francesca Zajczyk
Io in breve:
Sono nata nel 1947 a Silvi Marina (Pescara) da mamma abruzzese e papà polacco. Il papà faceva il medico condotto ed era arrivato in Abruzzo in confino, in quanto antifascista ed ebreo. Nel 1950 per sfamare e far studiare me e mia sorella decise di trasferirsi a Milano con tutti noi; qui ha continuato a fare il medico, in strutture pubbliche.
 
Così ho fatto tutti gli studi a Milano, dove ho frequentato il liceo Parini e mi sono poi laureata, a pieni voti, in giurisprudenza alla Statale. Prima di dedicarmi a tempo pieno alla sociologia, ho conseguito il titolo di avvocato, pur senza mai esercitare.
 
Nel 1973 mi sono sposata con Mario Fezzi, con cui vivo ancora felicemente dopo tanti anni. Lui (Mario) fa l'avvocato e si occupa di diritto del lavoro per conto del sindacato.
 
Ho avuto due figli, Barbara nata nel 1976 e Alberto del 1982. Barbara ha seguito le mie orme (Parini, laurea in giurisprudenza alla Statale); Alberto invece ha fatto il Berchet e sta per laurearsi in Scienze Politiche.

Ho insegnato per tanti anni alla Statale di via Conservatorio (Scienze Politiche), trasferendomi poi, nel 1998, all’Università Bicocca al momento della istituzione della nuova Facoltà di Sociologia.
 
Mi piace suonare il pianoforte (ho sostenuto l'esame di ottavo in Conservatorio) e ho anche fatto l'attrice.
Ho recitato per l'Associazione Amici della Fondazione Floriani nella Pièce teatrale di Nell Dunn Storie di cancro (adattato da Piero di Pietro), messo in scena allo Spazio Krizia il 14 settembre 2005.

Cosa ho fatto finora nella vita:
Dopo molti anni di ricerca e insegnamento di Sociologia e Metodologia della ricerca sociale nella Facoltà di Scienze politiche, in via Conservatorio, nel 1998 mi sono trasferita insieme ad alcuni colleghi all'università Bicocca per contribuire alla nascita della nuova Facoltà di Sociologia.
Sono professoressa ordinaria di Sociologia Urbana e mi sono impegnata soprattutto nella ricerca e nell'insegnamento di una serie di temi relativi alla città contemporanea e alle sue trasformazioni, con alcuni approfondimenti sulla realtà milanese: dal fenomeno della povertà urbana a quello del cambiamento dei quartieri, e dei quartieri periferici in particolare; da quello delle politiche temporali e dei tempi della città a quello della conciliazione del tempo di lavoro e del tempo di vita, soprattutto per le donne.
Inoltre da alcuni anni ho cominciato ad occuparmi del problema della scarsa presenza delle donne nei luoghi decisionali dell'economia e della politica.

Ho ricoperto vari incarichi; attualmente sono:
- vice-direttore del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale;
- responsabile per la didattica del dottorato in Studi europei urbani e locali (URBEUR);
- direttrice del Centro Interuniversitario costituito tra Bicocca e Politecnico sui Tempi urbani: tempi di vita, tempi sociali;
- condirettrice dell’Osservatorio sulle povertà urbane, presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale;
- mobility manager dell’Ateneo Bicocca e membro del tavolo di coordinamento per il progetto “Mobility management per il sistema universitario milanese”, promosso dalla Fondazione Cariplo;
- membro del Comitato di Supervisione del progetto Futuro al femminile, promosso da Microsoft Italia per affrontare il tema del gender divide;
- nel 2004 ho costituisce il Laboratorio sulle Periferie Metropolitane - PeriMetro_Lab

Vi spiego perchè mi candido:

Io vorrei fare di Milano una città attenta a:

 

FAVORIRE la qualità dei tempi di tutte le sue popolazioni;

VALORIZZARE le sue risorse umane e culturali;

CONCILIARE gli interessi della vita familiare con quella lavorativa; 

FACILITARE la mobilità di tutti i suoi cittadini;

MIGLIORARE gli orari e la distribuzione dei servizi nel centro e nelle periferie;

PROMUOVERE innovazione organizzativa e tecnologica nell'accesso ai servizi. 

E-Mail Candidato:
francesca.zajczyk@unimib.it