.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 235 ospiti collegati
.: Expo 2015: Moratti e Stanca firmano protocollo d'intesa con il Sindaco di Cagliari
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Martedì, 1 Giugno, 2010 - 21:11
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

EXPO 2015. GIOVEDI’ MORATTI E STANCA FIRMANO PROTOCOLLO D’INTESA CON IL SINDACO DI CAGLIARI


Milano, 1° giugno 2010 - Giovedì 3 giugno, alle ore 11.30, in Sala dell’Orologio a Palazzo Marino, il Sindaco e Commissario Straordinario del Governo per l’Expo 2015 Letizia Moratti e l’amministratore delegato di Expo S.p.A. Lucio Stanca firmeranno un protocollo di collaborazione con il Sindaco di Cagliari Emilio Floris.

P.S.

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

EXPO 2015. FIRMATO PROTOCOLLO CON IL COMUNE DI CAGLIARI

Milano, 03 giugno 2010 – Siglato oggi, in Sala Orologio a Palazzo Marino, dal Sindaco e Commissario Straordinario del Governo per Expo 2015, Letizia Moratti, dall’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A., Lucio Stanca, e dal Sindaco di Cagliari Emilio Floris, il protocollo d’intesa che sancisce la collaborazione del Comune di Cagliari in vista di Expo 2015. L’accordo prevede l’istituzione di un tavolo di coordinamento per l’organizzazione congiunta di iniziative culturali, artistiche, economiche e scientifiche che contribuiscano all’approfondimento del tema “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”. Il documento conferma l’impegno a consolidare i rapporti con il territorio e a creare una rete di sinergie per sviluppare progetti comuni che forniranno un contributo essenziale al successo dell’Esposizione Universale del 2015.

“Oggi Cagliari entra a far parte di una rete territoriale di oltre cinquanta città e province che insieme a Milano si stanno attivando per valorizzare le loro eccellenze culturali, artistiche, turistiche ed economiche e progettare eventi congiunti su temi che riguardano Expo – ha dichiarato il Sindaco e Commissario Straordinario del Governo per Expo 2015 Letizia Moratti – Una rete in grado di generare eventi partecipati volti a valorizzare le diverse identità territoriali e a promuovere l’attrattività del nostro Paese”.

“Milano e Cagliari sono pronte a lavorare insieme – ha proseguito Letizia Moratti - I temi di interesse comune sono molti: il turismo, la cultura, la tradizione enogastronomica, l’agricoltura, l’attenzione al territorio. Il cagliaritano rappresenta un’area ad alta attrattività turistica. Le potenzialità del territorio sono molteplici: dalle località di mare alle mille eccellenze dell’entroterra, con circuiti integrati legati ai temi di Expo: alimentazione, ambiente, agricoltura. Cagliari, come Milano - ha concluso il Sindaco e Commissario Moratti -, ha saputo rinnovarsi coltivando, allo stesso tempo, il legame con le antiche tradizioni e si candida ad essere una vera e propria porta d’accesso per il nostro Paese in occasione di Expo Milano 2015”.

“La firma di oggi testimonia la volontà di rendere l’Expo del 2015 sempre più strumento di valorizzazione delle eccellenze dell’intero Sistema Paese. Il territorio del Comune di Cagliari – ha detto Lucio Stanca – vanta un’ampia offerta turistica: siti culturali, parchi tematici e di intrattenimento, capacità ricettiva e tradizione enogastronomica che ne fanno una delle mete preferite del turismo nazionale ed internazionale. Inoltre, le ingenti risorse investite per la realizzazione di importanti infrastrutture congressuali hanno consentito di realizzare un sistema all’avanguardia per l’ospitalità di eventi e di disporre di un patrimonio di professionalità ed opportunità che permetterà di arricchire il percorso di avvicinamento all'Esposizione Universale del 2015”. “La capacità attrattiva di Cagliari può essere veicolo di flussi verso l’Expo di Milano, d’altra parte la dimensione internazionale di Expo rappresenta uno strumento di promozione universale delle ricchezze del territorio e delle produzioni tipiche di qualità. Il lavoro di squadra che sapremo avviare valorizzerà l’economia del territorio e le capacità attrattive italiane".

“Siamo convinti che Expo 2015 sia una manifestazione di interesse nazionale, che ci coinvolge tutti e che ci offre l’occasione di ospitare persone provenienti da tutto il mondo – ha dichiarato Emilio Floris -. Nonostante il momento di crisi, riteniamo che la manifestazione non debba subire alcun taglio, perché è in gioco l’Italia intera. Cagliari si candida ad attrarre i flussi turistici provenienti dal sud del mondo, certa di avere le caratteristiche necessarie a valorizzare l’Expo e di saper proporre un calendario di eventi culturali, sportivi e folkloristici che possano costituire un importante valore aggiunto. La città di Cagliari e la Regione Sardegna si presenteranno al mondo non solo con un padiglione all’interno del sito espositivo durante i sei mesi della manifestazione, ma anche nel percorso di organizzazione da qui al 2015 contribuendo alla buona riuscita dell’evento. Expo 2015 sarà un momento di forte coesione della nazione, un’occasione importante per presentarsi al mondo”.

Dove:
Sala dell’Orologio a Palazzo Marino
Quando:
Giovedì 3 Giugno - 10:30