.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 124 ospiti collegati
.: Discussione: Cancellare il TRAM a Milano? Progetto antistorico contro il buon senso.

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Luca Geoni

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Luca Geoni il 27 Set 2010 - 13:27
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

A Stoccolma,
dove le linee tranviarie erano rimaste nella zona esterna al centro storico, verranno reimpiantati i binari per i prolungamenti di alcune linee tranviarie, naturalmente con tram  da 5 e 7 casse come i nostri Sirio (non esistono quasi più tram più corti) (Fonte lrta).


a Bergamo

L'ambiente ringrazia il tram. Ad un anno dal suo ingresso a pieno regime (il debutto in realtà fu ad aprile 2009, ma il servizio in pianta stabile cominciò con l'avvio dello scorso anno scolastico) i conti tornano: meno emissioni di inquinanti e meno auto sulla strada dalla Val Seriana a Bergamo. «Sono dati che ci soddisfano sicuramente, ora l'obiettivo è fare sempre meglio» commenta Gianni Scarfone, amministratore delegato di Teb. Anche perché se il tram va che è una bellezza, non altrettanto si può dire per il sistema a contorno, in primis i parcheggi d'interscambio: un disegno che sembra ancora approssimativo, a cominciare dall'assenza di quello d'attestazione ad Albino.

(Fonte: giornale locale)

A Berlino,
una zona moderna dietro il monumento all'olocausto, é stata costruita appositamente con vie relativamente strette "per scoraggiare la circolazione di auto ed é prevista l'installazione di una linea tranviaria" (così la guida turistica). La tanto osannata Alexanderplatz ha il tram che passa a raso tra i pedoni, senza protezioni (i pedoni berlinesi devono essere più svegli dei nostri o meno cellular-dipendenti).

Noi stiamo ancora aspettando la creazione di vie pedonaltranviare (ad es. Orefici, Torino, Magenta)


IN TRAM WE TRUST
In risposta al messaggio di Luca Geoni inserito il 20 Lug 2010 - 12:49
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]