.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 137 ospiti collegati
.: Discussione: Cancellare il TRAM a Milano? Progetto antistorico contro il buon senso.

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Lucio Chiappetti

:Info Messaggio:
Punteggio: 7
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Lucio Chiappetti il 10 Giu 2010 - 11:07
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

"Per provare "l'efficienza" attuale di questi mezzi basta prenderne uno e constatare che impiega almeno 5 volte il tempo di una tranquilla  bicicletta"

Architetto De Giorgi, il tram (e il bus e il filobus e il metro) sono mezzi pubblici che tutti o quasi possono prendere (dai bambini alle vecchiette, da quelli che non sanno andare in bicicletta ne' guidare la macchina o che non hanno voglia di rischiare nel traffico, financo ai ciechi, e con qualche accorgimento, alle persone in carrozzina).

SE un mezzo ci mette troppo tempo, non e' mai per una inefficienza intrinseca del mezzo, ma perche' e' ostacolato dal traffico automobilistico privato vuoi per il suo ingombro naturale (quanti metri quadri porta via una macchina con un solo passeggero ?), vuoi per i comportamenti scorretti (soste in doppia fila ecc.), vuoi per l'assenza di sedi proprie e soprattutto la mancanza di semaforizzazione asservita ... quanto tempo perde il mezzo dopo che ha caricato i passeggeri alla fermata a aspettare il verde ?  

Certo che una metropolitana sarebbe piu' efficiente (ma anche piu' costosa) ... ancora meglio magari un treno ... in questi giorni mi capita di dovere andare da Romolo a Lambrate e con i treni della S9 e' un piacere, treni vuoti, freschi ... e si puo' anche andare in bagno). Ma tra i mezzi di superficie il tram rimane in genere il piu' piacevole perche' ha una marcia piu' regolare e non fa rivoltare lo stomaco a chi soffre di cinetosi. E' in genere piu' confortevole (anche se con parte dei Sirio e soprattutto gli Adtranz hanno fatto del loro meglio per disegnarli piu' scomodi che si puo').

Non tutto il centro e' servito dal metro (e ricordi che anche dove servito puo' non bastare ... in corso di porta Romana, dato che non ci sono fermate tra Crocetta e Porta Romana, hanno dovuto rimettere a furor di popolo l'autobus 77 dopo aver levato il tram 13, perche' le fermate sono troppo distanti) ... a parte che se in centro ci vado una volta la settimana e' tanto. Ma mi capita nei weekend di fare un giro con mia madre, e spesso prendiamo un tram a caso, tanto per "guardar fuori" dal finestrino (cosa che in metro non si puo' fare).

Il tram,oltre a essere " adatto ad una città come Milano ed ai milanesi" fa parte anche dello spirito di questa citta'.

Sota a sti mur / passen i tram / fracass e vita / del me Milan ! 

 

In risposta al messaggio di Alfredo De Giorgi inserito il 8 Giu 2010 - 11:27
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]